Che ve lo ricordiate o no, nel 2017 è stato annunciato che Sleeping Dogs, il videogioco crime-poliziesco uscito nel 2012 sotto pubblicazione Square Enix, si sarebbe trasformato anche in un film. La pellicola, incentrata soprattutto sull’aspetto delle arti marziali sfoggiate dal protagonista, sarebbe stata firmata da Original Film e avrebbe visto nel cast Donnie Yen.

Proprio l’artista marziale ha pubblicato in queste ore sul suo account Weibo, apprendiamo grazie alla traduzione dell’analista Daniel Ahmad, un insperato aggiornamento sui lavori in corso. Qui, Yen fa sapere di essere «entusiasta per l’inizio del mio prossimo progetto», che sembrerebbe essere proprio (e finalmente) il film a tema Sleeping Dogs, visto il tag dell’artista al gioco.

Come ricorderete, Sleeping Dogs vi poneva nei panni di Wei Shen, un detective chiamato ad agire sotto copertura tra i criminali di Hong Kong: per riuscirci, però, il nostro protagonista doveva sia tenere bene a mente di essere un poliziotto, sia essere consapevole di dover scendere a compromessi, per essere un delinquente credibile per la Triade e ottenerne la fiducia.

Il film di Sleeping Dogs esiste ancora, anche se se lo ricorda solo Donnie Yen

Non sappiamo se il film riprenderebbe esattamente le vicende del gioco o sperimenterebbe un’altra storia tenendo invariato il contesto. Attendiamo ora di saperne di più, se davvero i lavori stanno avanzando come lascia intuire il messaggio di Yen.

Fonte: Daniel Ahmad VIA: VGC

Se volete prepararvi al film di Sleeping Dogs, vi raccomandiamo di spolpare il videogioco, ora disponibile a un prezzo speciale.



[…]Leggi di più su www.spaziogames.it

Rispondi