Cerca
Close this search box.

Il direttore del porfolio principale di Ubisoft, Sandrine Caloiaro, lascia l’azienda dopo 10 anni

Tempo di lettura: 2 minuti

Ubisoft ha subito un’altra rivoluzione: la chief portfolio officer Sandrine Caloiaro ha lasciato lo sviluppatore francese

Per Ethan Gach’s Dead Game , Caloiaro è andato via due anni dopo la sua ultima posizione. Era stata con Ubisoft per un decennio, iniziando come VP per il suo team di conoscenze dei consumatori e del mercato.

Come ha notato Gach, la sua leadership ha portato a un focus “prima dei giocatori” che ha dettato la direzione delle grandi franchise di Ubisoft. Ciò ha portato a un presunto “lotta di potere” sulla loro direzione creativa e sulla monetizzazione.

Non è chiaro perché perché Caloiaro se ne sia andato, o le sue prospettive future, ma Ubisoft afferma che è stata la sua scelta. La sua dichiarazione l’ha definita “fondamentale nella costruzione… [nelle nostre] pratiche di conoscenza dei consumatori e del mercato, e nell’accelerare lo sviluppo del nostro portfolio, del marchio e delle strategie di monetizzazione. ”

Nella sua dichiarazione, Caloiaro ha scritto di essere “grato di aver trascorso più di un decennio lavorando accanto a team talentuosi presso Ubisoft e sono orgoglioso dei nostri successi.”

Con la sua uscita, i membri dello staff sotto il suo ombrello ora risponderanno alla chief studios officer Marie-Sophie de Waubert.

Ubisoft sta equipaggiando il 2020

Caloiaro è stato promosso a CPO presso Ubisoft mentre lo sviluppatore stava riorganizzando il suo staff superiore a seguito di un rapporto del 2020 sulla sua presunta cattiva condotta. Non tutti quei cambiamenti hanno risolto le precedenti questioni documentate sul luogo di lavoro dello studio.

Per quanto riguarda i giochi, Ubisoft ha faticato negli ultimi anni: alcuni giochi hanno avuto una ricezione spenta (o disastrosa) e vendite di lancio , mentre altri progetti avevano (o hanno ancora) problemi ad uscire.

Dead Game afferma che il personale si è stancato del consiglio editoriale, precedentemente guidato dal leader destituito Serge Hascoët. Nel tempo trascorso dalla sua uscita, il team di portafoglio di Caloiaro ha acquisito maggior controllo.

Con Star Wars Outlaws pronto a uscire il 30 agosto e Assassin’s Creed Red (presumibilmente) non molto tempo dopo, Ubisoft sta facendo del suo meglio per invertire la sua fortuna.

Leggi di più su www.gamedeveloper.com

Potrebbero interessarti