Cerca
Close this search box.

Il director di Final Fantasy 7 Rebirth ha una richiesta per i fan

Tempo di lettura: 2 minuti

In evidenza

  • Final Fantasy 7 Rebirth uscirà il 29 febbraio con grandi aspettative da parte dei fan dopo 4 anni di attesa.
  • Il direttore creativo Tetsuya Nomura invita i fan a essere cauti con gli spoiler quando condividono i contenuti online per rispettare gli altri.
  • Con un minimo di 35-40 ore di gioco, sorprese e momenti dei personaggi preferiti dai fan attendono i giocatori in Rebirth.

Final Fantasy 7 Rebirth è a una settimana dall’uscita, il 29 febbraio, e Tetsuya Nomura ha una richiesta importante per i fan riguardo agli avvertimenti sugli spoiler durante lo streaming e la pubblicazione online. I fan si aspettano che Final Fantasy 7 Rebirth sia il risultato di quattro anni di entusiasmo dall’uscita del primo capitolo della trilogia Final Fantasy7Remake . Questo non tiene conto dei 26 anni di eredità di Final Fantasy 7 e della serie in generale. Dal finale di Remake e dalla demo diFinal Fantasy 7 Rebirth su , sembra che ci siano molte sorprese in agguato quando i fan torneranno nel mondo di questo gioco.

Da quando Remake ha aperto le porte a potenziali possibilità per il suo successore, circolano molte domande su cosa accadrà nella storia di Final Fantasy 7 Rebirth. In Remake, diverse scene bloccavano la registrazione, rendendo difficile la condivisione del gameplay con le comunità online. La serie di Final Fantasy 7 e il franchise nel suo complesso raccontano storie avvincenti all’interno di mondi bellissimi ma spesso spietati. È facile affezionarsi e parlare di questi personaggi e questo è uno dei maggiori motivi di interesse del franchise. Queste storie possono essere molto divertenti da discutere, ma gli spoiler non vengono mai presi alla leggera.

Tetsuya Nomura sembra consapevole di questa devozione e, in una dichiarazione rilasciata su Twitter, ha chiesto ai fan di fare attenzione a ciò che pubblicano. Nomura afferma che il team del gioco “non ha deliberatamente limitato le funzioni di registrazione e condivisione”, ma chiede ai fan di fare attenzione a inserire avvisi di spoiler e a non mostrare spoiler nelle miniature dei video. In seguito, Nomura sottolinea il rispetto dei giocatori che vogliono completare il gioco prima di vedere qualsiasi informazione online. Considerando la lunghezza di Final Fantasy 7 Rebirth, questo messaggio è il benvenuto.

Sebbene l’impegno della comunità sia importante, Rebirth è un gioco incentrato sulla trama che richiederà molto tempo per essere completato se ci si concentra solo sulla storia, e ancora di più per i giocatori che vogliono apprezzare tutto ciò che ha da offrire. Questo è il motivo per cui vengono posti dei limiti alla possibilità di registrare questo tipo di giochi e per cui è necessario rilasciare una dichiarazione come questa quando tali limiti non vengono fissati. La trilogia di Final Fantasy 7 Remake è ancora lontana dall’essere completata e le persone potrebbero dedicarsi ad essa in un secondo momento, quando sarà terminata.

Ci sono possibilità eccitanti riguardo a ciò che potrebbe accadere in seguito nel franchise di Final Fantasy 7 e, considerando che molti dicono che Rebirth farà passare alla maggior parte dei giocatori almeno 35-40 ore, ci saranno molti momenti in cui i personaggi preferiti dai fan avranno il loro tempo sotto i riflettori. Per alcuni è indifferente sapere cosa succede prima di giocare, ma per molti la sorpresa può definire un’esperienza.

Leggi di più su gamerant.com

Potrebbero interessarti