Cerca
Close this search box.

Il director di Dragon’s Dogma 2 avrebbe voluto aggiungere la meccanica della Dragonsplague all’originale 10 anni fa, ma non ha potuto farlo a causa di limitazioni tecniche

Tempo di lettura: 2 minuti

La caratteristica più discussa diDragon’s Dogma 2, la temuta Dragonsplague, è stata pensata per la prima volta 10 anni fa ma non è stata realizzata a causa delle carenze tecnologiche dell’epoca.

Pubblicità Fanatical.com - Big savings on official Steam games

In un’intervista rilasciata ad Automaton Media, il direttore di Dragon’s Dogma 2 Hideaki Itsuno, che ha diretto anche il gioco di ruolo originale presso Capcom, riflette su ciò che non è stato possibile fare con il primo gioco. Itsuno sottolinea la Dragonsplague, una novità assoluta per il sequel che vede i pedoni infettati da una misteriosa malattia che può avere conseguenze terribili se non viene curata rapidamente.

“In Dragon’s Dogma 2 abbiamo potuto introdurre i due paesi Vermund e Battahl e la ‘Dragonsplague’, la malattia contagiosa che infetta i Pawn”, ha dichiarato Itsuno. “Anche queste sono idee che non siamo riusciti a implementare nel titolo precedente. I comportamenti dell’intelligenza artificiale, che all’epoca erano stati semplificati a causa delle limitazioni della PS3, sono simulati in modo più realistico nel sequel”

Itsuno ha anche rivelato che l’originale Dragon’s Dogma non era in grado di gestire l’enorme numero di PNG che ora vediamo sullo schermo contemporaneamente in Dragon’s Dogma 2. Ora, se giri per una grande città come Vernworth, vedrai decine di personaggi che si aggirano nelle singole aree della città, tra cui il quartiere del mercato, i bassifondi e il possente castello a sud.

La peste dei draghi e l’aumento del numero di PNG vanno di pari passo. I giocatori di Dragon’s Dogma 2 stanno scoprendo con orrore che la Dragonsplague può spazzare via intere città se non viene curata, il che significa che le missioni sono potenzialmente interrotte quando un personaggio cruciale viene ucciso dalla malattia infettiva. Di conseguenza, la Dragonsplague è un argomento molto controverso tra i giocatori del gioco, con alcuni che la dichiarano una caratteristica terribile.

Leggi la nostra guida alviaggio veloce di Dragon’s Dogma 2 se cerchi suggerimenti utili su come funziona questa funzione nel gioco di Capcom.

Leggi di più su www.gamesradar.com

Potrebbero interessarti