Nella scena iniziale de Il destino di un cavaliere non stiamo di fronte alla performance di Heath Ledger, stiamo osservando un incidente avvenuto sul set.

La scena iniziale de Il destino di un cavaliere, in cui i due cavalieri gareggiano nel gioco marziale della giostra, in realtà è un filmato girato verso la fine delle riprese in cui non stiamo osservando Heath Ledger, bensì la sua controfigura durante un incidente.

Durante le riprese di una scena della giostra, la lancia dell’avversario della controfigura di Ledger si spostò dal suo bersaglio prestabilita e colpì lo stuntman alla testa. Il sosia dell’attore cadde a terra privo di sensi e l’intera scena sembrò così autentica e avvincente agli occhi dell’intero cast che il regista decise di usarla per l’introduzione.

Le lance presenti nel film furono appositamente create dalla produzione affinché sembrassero convincenti pur essendo sicure, in modo da non ferire le controfigure. Ciascuna lancia era incisa cosicché si rompesse facilmente all’impatto con l’armatura e le punte erano state realizzate usando legno di balsa; all’interno erano vuote e furono riempite soltanto di schegge di balsa e linguine crude.

Rotten Tomatoes assegna a Il destino di un cavaliere un punteggio del 58% sulla base delle recensioni di 148 critici. “Una volta superato l’anacronismo“, secondo un critico del sito, “la pellicola diventa una sorta di prevedibile, seppur vivace, Rocky a cavallo”.

Leggi di più su: movieplayer.it

Rispondi