Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

Il creatore di Doom John Romero lancia la campagna sequel Sigil 2 gratuitamente

Tempo di lettura: 2 minuti

Buon 30° compleanno, Doom. Senza dubbio uno dei giochi FPS più riconoscibili, importanti e migliori di tutti i tempi, probabilmente non c’è bisogno di dirti perché dovresti giocarci. Per celebrare i 30 anni dal lancio del primo gioco, avvenuto il 10 dicembre 1993, il co-creatore del gioco John Romero pubblica Sigil 2, la sua seconda espansione per l’iconico gioco.

Sigil 2 fa seguito alla precedente Sigil di Romero, uscita nel 2019 come successore spirituale del quarto episodio di The Ultimate Doom. Il nuovo Megawad (il nome tradizionale di un pacchetto che comprende un totale di 15 o più livelli) è descritto come un “sesto episodio non ufficiale” ed è ora disponibile come componente aggiuntivo gratuito per l’iconico gioco FPS.

Lo stesso Romero ha inviato un messaggio alla comunità di Doom sulla piattaforma di social media X/Twitter. “Buon 30° compleanno, Doom. Sono grato di aver fatto parte di questo incredibile team. Grazie per aver giocato ai nostri giochi e grazie per aver tenuto in vita Doom per tutti questi anni.

“Doom è ancora ricordato grazie alla comunità che lo gioca e lo modera a distanza di 30 anni”, continua. “Sono grato di far parte di quella comunità e fortunato di essere stato presente agli inizi” Sebbene non manchino creatori incredibili che realizzano mod e offshoots di Doom che meritano il tuo tempo, c’è indubbiamente qualcosa di speciale nell’ottenere nuovi livelli da una delle menti principali del gioco originale.

YouTube Thumbnail

Sigil 2 è uscito ora. Se vuoi giocarci, puoi scaricarlo gratuitamente dal sito web di John Romero. Dovrai possedere una copia del Doom originale e lo stesso Romero raccomanda GZDoom come metodo ideale per giocarci. Sul suo sito puoi anche acquistare Sigil 2 con la colonna sonora di Thorr realizzata per il gioco o un’edizione completa della nuova campagna con un’opera d’arte spettacolare e altre chicche.

Leggi di più su www.pcgamesn.com

Potrebbero interessarti