Sembra proprio che id Software, i noti sviluppatori della serie Doom, stiano lavorando ad un nuovo titolo VR dal nome provvisorio di Project 2021A.

La scoperta arriva dalla rating board australiana, la quale ha messo a listino il sopracitato titolo giusto ieri, 22 gennaio. Trattandosi di una rating board, possiamo definirlo un leak molto accurato, ma una domanda ci frulla in testa: cosa si nasconde dietro il nome Project 2021A?

Essendo celato dietro un nome in codice, non possiamo far altro che speculare, ma alcuni indizi potrebbero guidarci verso la soluzione più probabile. Come potete notare voi stessi, l’ente australiano ha registrato questo titolo VR come gioco con “contenuti violenti ad alto impatto e interazioni online“, affidandogli un rating R 18+.

Queste sono le uniche informazioni in nostro possesso ma, considerando il pedigree di id Software, noi abbiamo in mente solo una possibilità: la versione VR di Doom Eternal.

Tutto sommato avrebbe senso: Doom Eternal è un titolo parecchio violento con un rating simile e gli sviluppatori avevano realizzato una versione VR anche di Doom 2016, quindi abbiamo anche il precedente.

Project_2021A_rating

Certo, esiste anche la possibilità che la compagnia stia lavorando ad una nuova IP, ma la soluzione più ovvia potrebbe essere quella giusta.

Per il momento, non possiamo far altro che aspettare delle notizie ufficiali: con il passare del tempo, vedremo quale sarà la verità.

Voi su cosa scommettereste? Nuova IP o Doom Eternal VR?

Fonte: DSOGaming

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi