Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
The Most Underrated Games On PS5

I giochi più sottovalutati su PS5

Tempo di lettura: 10 minuti
The Most Underrated Games On PS5

La PlayStation 5 ha visto approdare sul sistema alcuni veri e propri campioni. Ci sono stati titoli completamente nuovi come Returnal, seguiti di serie della scorsa generazione come Horizon: Forbidden West e Spider-Man: Miles Morales, e persino un vecchio ritorno di franchise popolari come God of War e Final Fantasy 7.

Naturalmente, in mezzo a tutto questo clamore, alcuni videogiochi passano in secondo piano. Sia che la loro accoglienza sia stata un po’ troppo severa, sia che non abbiano ricevuto l’attenzione che meritavano, molti potrebbero aver perso completamente questi titoli. Vediamo alcuni di questi diamanti grezzi per PlayStation 5 che non hanno mai avuto la possibilità di brillare come si deve.

15. Haven

haven yu and kay posing for the camera

  • Una storia d’amore fantascientifica.
  • Presenta combattimenti in tempo reale con un’estetica a turni.

Haven è stato rilasciato poco dopo il lancio della PS5, nel dicembre 2020, ed è stata un’esperienza fantascientifica davvero unica. Invece di essere scelto per fermare il male supremo, vestirai i panni di una coppia di innamorati che cercano di fuggire da una società autoritaria nello spazio profondo.

Yu e Kay erano innamorati, cosa che l’antagonista Apiary non sopportava a causa della sua pratica dei matrimoni forzati. Naturalmente, i due salgono a bordo di un’astronave, fuggono su un pianeta misterioso e affrontano le conseguenze delle loro decisioni a casa e ciò che questo nuovo mondo ha in serbo per loro.

Il gameplay è un’entusiasmante combinazione di fluttuazione con stivali antigravitazionali e sconfitta dei nemici con combattimenti in tempo reale in un’estetica a turni. A volte questo comportava un lavoro impegnativo, ma la chimica e la scrittura dei nostri eroi principali lo compensavano facilmente. Il loro rapporto era molto credibile e crudo. Un aspetto che ha rappresentato un vero e proprio punto di forza per il titolo.

14. Terminator: Resistance Enhanced

A Terminator robot stood pointing a gun in front of an explosion.

  • Ha aggiunto nuovi contenuti alla storia del gioco aggiornato per PS4.
  • Il gioco offre esplorazione, combattimento e potenziamento dei personaggi.

Sebbene si possa sostenere che si tratti di un semplice aggiornamento per PS5 di un titolo per PS4, Terminator: Resistance Enhanced ha portato con sé contenuti della storia completamente nuovi insieme agli aggiornamenti. Nell’universo di Terminator, dove Skynet ha già distrutto gran parte del mondo, vestirai i panni di Jacob Rivers, che inizia come un altro soldato della Resistenza. Ben presto si ritrova coinvolto in un gruppo di sopravvissuti e scopre di essere molto più importante per la causa di quanto pensasse.

Terminator: Resistance Enhanced è stato gentilmente descritto come un Fallout-lite. Ha un design di base dei livelli e, a dire il vero, alcune porcherie, ma offre molte opzioni per esplorare, combattere e potenziare il tuo personaggio in modo divertente. Tuttavia, non c’è la sensazione di essere condannati come se dovessi affrontare dei Terminator realistici e questo potrebbe dissuadere alcuni fan del franchise.

13. Immortals: Fenyx Rising

Fenyx gliding through the air in Immortals Fenyx Rising

  • Un mix di The Legend of Zelda e Assassin’s Creed.
  • Lo stile artistico e l’umorismo da cartone animato hanno allontanato le persone.

Immortals: Fenyx Rising è stato regolarmente paragonato a The Legend of Zelda: Breath of the Wild e ad Assassin’s Creed: Odyssey. Sebbene abbia molti punti in comune con questi giochi acclamati, come l’esplorazione a mondo aperto di Zelda e le meccaniche di Assassin’s Creed, la gente non è accorsa a giocarci.
Immortals si distingueva per una storia divertente e affascinante, ricca di mitologia greca e personaggi stravaganti. I suoi combattimenti erano più estesi di quelli di Assassin’s Creed: Odyssey. Il suo stile artistico, l’uso dell’umorismo e il design datato delle missioni lo hanno un po’ deluso e non ha mai ricevuto il plauso o l’attenzione che meritava.

Vuoi sapere se questo gioco fa per te? Ecco la nostra recensione di Immortals: Fenyx Rising.

12. Ghostwire: Tokyo

Ghostwire Tokyo Dynamic Background

  • Il gioco presenta una Tokyo realistica e ricca di folklore giapponese.
  • È un mix di esplorazione, combattimento e orrore.

A differenza del suo predecessore, The Evil Within di Tango Gameworks, Ghostwire: Tokyo non aveva una storia emozionante e ricca di dettagli. Ciò che Ghostwire ha fatto bene, invece, è stato inchiodare una Tokyo realistica stratificata nel folklore giapponese.

Vesti i panni di Akito, parzialmente posseduto da uno spirito di nome KK, che lancia incantesimi e mosse di arti marziali contro demoni, creature soprannaturali e altro ancora. Un autore di creepypasta si divertirebbe un mondo con tutti i nemici strani e inquietanti.

C’è qualcosa che riguarda il salvataggio della sorella di Akito, ma il punto forte di Ghostwire: Tokyo consiste nell’esplorare una mappa dettagliata volando, afferrando e inseguendo nemici misteriosi e missioni. Il mix di azione e inquietudine rende sorprendente quanto questo gioco sia poco conosciuto.

Ghostwire Tokyo non è adatto a tutti. Leggi la nostra recensione per scoprire perché.

11. Aragami 2

Aragami 2. Screenshot of character with red and black outfit.

  • Un mix di incontri stealth e di combattimento.
  • Può essere giocato da solo o con un amico.

Aragami 2 potrebbe aver perso di vista alcuni dettagli della storia, ma vestire i panni di uno spirito dell’ombra con abilità ninja si è rivelato più soddisfacente che mai. Stare in attesa mentre contempli la tua prossima mossa fa sentire ogni nemico come una preda che stai braccando e premia il pensiero innovativo invece dell’azione bruta.

Le mappe possono diventare ripetitive dopo averle visitate per la quarta volta, ma sono state progettate in modo quasi perfetto per il gioco in solitaria o in cooperativa.

La nostra recensione di Aragami 2 potrebbe convincerti a giocarci.

10. Sackboy: A Big Adventure.

Sackboy runs down a path surrounded by enemies

  • Offre molte personalizzazioni per l’aspetto di Sackboy.
  • Il gioco è stato trascurato da altri titoli di lancio della PlayStation 5.

Durante le generazioni PlayStation 3 e 4, Sackboy è stato il protagonista di una serie di giochi all’insegna della creatività e dei platform. Grazie alla sua popolarità, è diventato persino una mascotte del sistema. Con il lancio della PlayStation 5 è arrivata anche la sua ultima uscita: Sackboy: A Big Adventure.

Questo titolo ha raddoppiato gli elementi platform, ha aggiunto una storia affascinante e adatta alle famiglie e una tonnellata di opzioni di personalizzazione per l’aspetto di Sackboy. Per i fan dei platform, non ha necessariamente reinventato la ruota, ma ha offerto un gameplay solido con alcuni momenti divertenti e musicali, ed è stato molto divertente.

9. Bugsnax

Elizabert Megafig holding a Strabby in the forest in Bugsnax

  • Un mix di Ape Escape e Pokemon.
  • Mangiando insetti si sostituiscono parti del corpo con altre simili a insetti.

Nel mondo dei giochi di oggi, i nomi Ape Escape e Pokemon Snap non hanno più il potere d’arresto di un tempo. Se Bugsnax fosse uscito quasi un decennio prima, forse sarebbe stato un nome conosciuto, perché è una strana e bellissima combinazione dei due.

I Grumpus, simili a Muppet, popolano il mondo di Bugsnax. Una manciata di loro scopre un’isola misteriosa piena di Bugsnax, ibridi metà insetti e metà cibo. Queste creature possono essere divorate dagli strani ma affabili Grumpus per sostituire le loro parti del corpo con del cibo.

Come si possa essere d’accordo con una simile transizione è ancora tutto da discutere. Il resto del gioco ti porta a raccogliere questi piccoli insetti in vari modi attraverso ambienti colorati, prima che i loro modi carini e innocenti portino a uno dei più grandi cambiamenti di tono del gioco.

Bugsnax è un gioco strano, controlla la nostra recensione prima di acquistarlo.

8. Arcadegeddon

An interactable arcade machine in the Firehouse

  • È un roguelike con armi, potenziamenti e tanti neon.
  • Si gioca nei panni di un personaggio personalizzabile.

Illfonic ha una storia discontinua quando si tratta di videogiochi. Quando ha successo in un modo(Venerdì 13), fallisce in un altro(Predator: Hunting Grounds). Questo potrebbe essere il motivo per cui Arcadegeddon è passato inosservato, anche se il titolo è stato lanciato su PlayStation Plus nel luglio 2022.

Arcadegeddon, nella sua essenza, è un roguelike con armi, potenziamenti e tanti, tantissimi neon. Letteralmente oceani di neon. Controlla un aspirante Osmosis Jones personalizzabile e tuffati a capofitto in una simulazione virtuale per salvare il negozio di un amato proprietario. Questo mondo futuristico ha la sua moneta e, francamente, la sua intera economia in queste immersioni profonde.

Poi viaggerai attraverso mappe bellissime per scala e design, distruggendo diversi tipi di nemici prima di arrivare a un boss. Il ciclo di gioco è avvincente e i combattimenti sono realizzati con maestria in modo da farti venire voglia di giocare ancora e ancora, anche se hai completato completamente una run. È un peccato che il supporto post-lancio del gioco sia stato trascurabile.

7. Hoa

a wide angle shot of a giant moustachioed rock creature from Hoa surrounded by thick branches and trees

  • Un breve puzzle platform.
  • L’art design e la colonna sonora sono ispirati allo Studio Ghibli.

Hoa è un semplice puzzle platform che richiede solo due ore di tempo. La colonna sonora angelica e lo splendido design artistico sono gli elementi che valgono l’investimento. È stato paragonato a una creazione dello Studio Ghibli, ma Hoa si regge sulle proprie gambe e non solo.

Il personaggio principale è molto piccolo. Gli alberi, gli insetti, i pesci e persino l’erba ti sovrastano, ma non ti sentirai mai sopraffatto durante il viaggio per liberare un vecchio amico. A parte questo, Hoa non è molto coinvolgente dal punto di vista della narrazione. L’esperienza vera e propria consiste nel vivere il momento e affrontare un compito semplice alla volta.

6. Evil West

Evil West: Felicity Transformed Further Into A Monster

  • Un gioco d’azione lineare in terza persona.
  • Mescola il selvaggio West con i vampiri.

Un gioco d’azione lineare in terza persona che ricorda i primi titoli per PS3, con vampiri soprannaturali nel selvaggio West, realizzato dagli stessi sviluppatori che si sono occupati della trilogia reboot di Shadow Warrior. Cos’altro c’è da dire su questo stravagante ribelle?

Evil West non avrà la grafica migliore, ma è un gioco d’azione e avventura che non si vede quasi più nei videogiochi. La sua storia da film di serie B mette in mostra alcuni incredibili poteri nel gameplay che non esisterebbero nemmeno nei tempi moderni. Evil West è una potenza nel settore del divertimento e rappresenta un gioco di vampiri che non si prende sul serio. Dopotutto, dovrai colpire ripetutamente i vampiri in bocca con dei guanti di metallo.

5. Valkyrie Elysium

Maria using Nibelung Valesti in Valkyrie Elysium

  • Vesti i panni di una valchiria della leggenda norrena.
  • Mescola la mitologia norrena con l’estetica dei JRPG e dell’azione giapponese.

Prima uscita sulla console per la serie Valkyrie Profile dal 2006, Valkyrie Elysium ti affida il compito di essere una valchiria della leggenda norrena appena nata. L’unico e solo Odino ha creato Nora mentre infuria il Ragnarok e ha bisogno che tu vada sulla Terra per eliminare le anime corrotte e recuperarle per evitare l’apocalisse. Sebbene la trama possa essere una questione standard, non tutto è come sembra.

Ciò che Valkyrie Elysium fa meglio, però, è offrire ampie aree da esplorare e nemici da sconfiggere in uno stile simile a Devil May Cry. Ci sono molte armi da acquisire e combo da imparare, quindi il combattimento è sufficiente per non risultare stantio.

Senza contare che ha la tavolozza dei colori di un gioco Soulsborne. Se un tocco di genericità qua e là non ti disturba, Valkyrie Elysium dovrebbe essere un viaggio da fare al più presto.

4. Kena: Bridge of Spirits

Kena Bridge Of Spirits Launches On Steam September 27 Alongside New Content Update

  • Le belle immagini sono l’attrazione principale.
  • Il gameplay impegnativo avrebbe allontanato alcune persone.

Di tanto in tanto, un videogioco viene lanciato con una grafica sbalorditiva. A volte ci viene da dire “sembra un film della Pixar” Nel caso di Kena: Bridge of Spirits, sembrava proprio un film Pixar, e anche uno di quelli belli.

Tuttavia, non sono state elogiate solo le immagini. Kena ha una storia solida ed emozionante e un gameplay impegnativo, anche se limitato. Può sembrare un gioco per bambini, ma si rivolge a giocatori più esperti. In definitiva, Kena è una buona avventura che è stata trascurata da molti.

Se vuoi saperne di più su Kena: Bridge of Spirit, leggi la nostra recensione

3. Outriders

Outriders Devastator Marshal Set Versus Feral

  • Un gioco sparatutto cooperativo e di ruolo.
  • Afflitto da problemi al lancio che ne hanno compromesso la diffusione e l’accoglienza.

Questo sparatutto di ruolo cooperativo e d’azione si svolge verso l’anno 2200, su un pianeta dello spazio lontano. La trama di Outriders, da sola, introduce intrighi e disperazione che ne avrebbero fatto un successo come serie televisiva.

Meglio ancora, Outriders ha delle solide meccaniche di gioco e di tiro, alcune delle quali ricordano i successi di Destiny 2. Il gameplay frenetico e veloce e l’albero delle abilità personalizzabile avrebbero dovuto rendere Outriders una stella brillante del gioco. È deludente che i problemi del lancio abbiano impedito a molti di sperimentare tutto ciò che offre.

2. Marvel’s Guardians Of The Galaxy

Peter Quill holding his Element Guns in Marvel's Guardians of the Galaxy

  • Uno dei migliori videogiochi Marvel.
  • Il gameplay semplicistico e i combattimenti sono stati un ostacolo per alcuni.

I Guardiani della Galassia sono una delle proprietà di maggior successo della Marvel, soprattutto grazie ai film di James Gunn. Un gioco di alta qualità e con un budget elevato avrebbe dovuto essere una scelta obbligata. Ma il gioco è stato rilasciato con scarsa attenzione.

Purtroppo questo gioco è stato trascurato da molti nonostante sia molto buono. Presenta alcune delle migliori immagini dei giochi moderni, oltre a una storia dettagliata e ricca di profondità, con personaggi accattivanti e un eccellente doppiaggio. Il suo gameplay semplicistico è stato l’unico punto debole e, a quanto pare, è stato sufficiente per allontanare le persone dal gioco. Anche se non è un’esclusiva della PlayStation 5, il gioco è uno dei migliori e più sottovalutati disponibili sulla console.

1. Astro’s Playroom

Every single PlayStation console along with many peripherals in Astro's Playroom.

  • Il gioco per PlayStation 5 più venduto di sempre.
  • Uno dei migliori giochi di piattaforme mai realizzati.

Anche se per difetto, Astro’s Playroom è il gioco per PlayStation 5 più venduto di sempre. Perché è stato offerto come gioco gratuito a tutti coloro che hanno acquistato la console. Purtroppo, non tutti ci hanno giocato, né lo hanno necessariamente voluto.

Astro’s Playroom è una vetrina della PlayStation 5 e delle capacità del DuelSense. Inoltre, è uno dei migliori platform mai realizzati, penalizzato solo dalla sua breve durata. Rimane comunque uno dei giochi per PlayStation 5 più sottovalutati, ma anche più disponibili.

Leggi di più su www.thegamer.com

Potrebbero interessarti