Hugh Grant e Charlie Brooker insieme per Netflix: il creatore di Black Mirror firmerà un mockumentary sul 2020 che vedrà Gil divo rubacuori nei panni di un repellente storico.

Il creatore di Black Mirror, Charlie Brooker, sta preparando per Netflix un mockumentary sul 2020 che vedrà protagonista la star Hugh Grant. A rivelarlo è stato lo stesso attore nel corso di un’intervista al New York magazine.

A Very English Scandal 12

A Very English Scandal: un primo piano di Hugh Grant

Al momento Netflix non fornisce alcun dettaglio sul misterioso progetto, ma Hugh Grant rivela che avrà il ruolo di un repellente storico che indossa una parrucca.

Il grande pubblico conosce Charlie Brooker per la serie distopica Black Mirror, ma in Inghilterra l’autore è noto anche per la serie BBC Annual Wipe, in onda dal 2006 al 2016, che getta uno sguardo ironico sugli accadimenti politici e culturali dell’annata trascorsa. Brooker ha interrotto la tradizione per concentrarsi sui nuovi progetti dopo l’incredibile successo di Black Mirror.

Di recente, però, Brooker ha firmato uno speciale di 45 minuti per BBC Two, Charlie Brooker’s Antiviral Wipe, focalizzandosi sulla copertura mediatica e sulle reazioni pubbliche all’attuale emergenza sanitaria. Lo speciale è prodotto da Endemol Shine UK e Broke & Bones, compagnia di produzione formata da Charlie Brooker e dalla sua collega di Black Mirror Annabel Jones.

La quinta stagione di Black Mirror, composta da tre episodi interpretati da Miley Cyrus, Andrew Scott ed Anthony Mackie, è stata lanciata su Netflix nel giugno 2019.

Quanto a Hugh Grant, è da poco andato in onda il finale della serie HBO The Undoing – Le verità non dette, che lo vede impegnato al fianco di Nicole Kidman.

Leggi di più su: movieplayer.it

Rispondi