Guerrilla Games, lo studio olandese di sviluppo di videogiochi dietro l’acclamata serie Horizon Zero Dawn, è al lavoro in questo momento sul sequel, Horizon: Forbidden West. Questo gioco dovrebbe uscire quest’anno, ma attualmente il team non ha ancora svelato la data di uscita ufficiale.

Tuttavia, sembra che Guerrilla Games si sia concentrato anche su altro in questi ultimi tempi: un post su Instagram mostra infatti la nuova sede del team ad Amsterdam. Le immagini della nuova sede mostrano uno spazio studio meravigliosamente moderno pieno di grandi finestre che lasciano entrare molta luce naturale. Inoltre, lo spazio dell’ufficio principale sembra ospitare tonnellate di piante vivaci che adornano gli scaffali e gli angoli della stanza. Lo studio ha anche condiviso un’immagine di quella che sembra essere una scultura completamente bianca stampata in 3D di una macchina Stalker, una delle macchine nemiche di Horizon Zero Dawn.

Tuttavia, sembra che Guerrilla Games non si sia ancora trasferito nella nuova sede, dato che la didascalia corredata alle immagini dichiara: “Non vediamo l’ora di tornare a casa nel nostro nuovo studio ad Amsterdam! Un amico familiare ha già rivendicato il loro posto…“. L’ultima metà della didascalia si riferisce alla statua dello Stalker menzionata sopra. Non è chiaro quindi se la squadra debba ancora trasferirsi a causa dei lavori in corso o della pandemia attuale.

1
2
3

Con un po’ di fortuna, Guerrilla Games inizierà a fornire sempre più dettagli su Horizon Forbidden West man mano che ci avvicineremo alla sua ipotetica data di uscita.

Fonte: Push Square

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi