In questi ultimi giorni, si sono diffuse delle voci di corridoio parecchio insistenti, che vedrebbero Horizon Forbidden West, il tanto atteso sequel di Horizon Zero Dawn, rimandato al 2022, dopo una release promessa per la fine del 2021.

Il rumor è partito dallo stesso insider che aveva originalmente svelato con largo anticipo l’arrivo di Horizon su PC, quindi molti l’avevano accettata come news genuina, nonostante i suoi leak, all’infuori dell’esempio citato, fossero quasi sempre sbagliati.

In ogni caso, non c’è ragione per preoccuparsi: una recente pubblicità per PlayStation 5, pubblicata su Instagram e diffusa attraverso ads da PlayStationIE, sembrerebbe confermare l’originale periodo di lancio di Horizon Forbidden West, ovvero la fine del 2021. Stesso periodo evidenziato in un recente trailer, pubblicato pochi giorni fa su Youtube.

Sony stessa, per mettere a tacere queste voci, ha confermato successivamente che quanto riportato nella pubblicità corrisponde a verità: il titolo Guerrilla uscirà entro l’anno, senza alcun rinvio.

XIgA1Tm_scaled

Naturalmente, questa è la situazione attuale e non tiene in considerazione eventuali problemi: per il momento, Horizon Forbidden West non verrà rimandato al 2022, ma lo sviluppo di titoli ad alto budget è sempre soggetto a rinvii dell’ultimo secondo, specialmente in mezzo alla pandemia da coronavirus che ha danneggiato un po’ tutti.

Inoltre, considerando quanto avvenuto con titoli d’alto profilo come Cyberpunk 2077, meglio un rinvio che un’uscita forzata, non siete d’accordo anche voi?

Per il momento, Horizon Forbidden West è previsto su PlayStation 5 e PlayStation 4 per la fine del 2021.

Fonte: GamingRoute

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi