Il tono della storia, nel corso della trilogia di Hitman, è sempre stato serio e ricco di tensione, al di là di dettagli o personaggi, nelle singole ambientazioni, volti a stemperare questa tensione. Il terzo capitolo della saga sarà, palesemente, ancor più cupo, come ci conferma la stessa IO Interactive in un nuovo dietro le quinte, naturalmente spoiler-free.

La storia diventa sempre più importante man mano che si va avanti coi capitoli della saga: nel primo Hitman era giusto uno sfondo, tanto che molti giocatori non l’hanno attenzionata più di tanto, ma da Hitman 2 diventa molto più prominente.” Questo è dovuto, in parte, anche al fatto che nel primo episodio si cominciava a delineare il ‘Mondo degli Assassini‘, mentre ora c’è molta più carne al fuoco con cui poter giocare e fare riferimenti che i giocatori già conoscono.

In Hitman 3 la storia e il gameplay sono molto più interconnessi e alcuni dei momenti più importanti della storia accadono durante le fasi di gioco. 47 e Diana arriveranno così alla resa dei conti con Providence, la misteriosa organizzazione. Allo stesso tempo 47 sarà impegnato in una sorta di riluttante viaggio verso l’emancipazione, verso lo sviluppo di una propria coscienza, con decisioni proprie.” ci viene spiegato nel video.

E naturalmente, “Ci saranno anche delle sorprese, dei lavori inaspettati che dovrete portare a termine…“. Hitman 3 è in arrivo il 20 gennaio, su PC, Xbox One, PlayStation 4 e PlayStation 5. Siete pronti al gran finale?

Fonte: Canale YouTube ufficiale di Hitman

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi