Ennio Morricone ci ha lasciati oggi all’alba all’età di 91 anni, e nel mondo non si contano i sentiti omaggi alla sua vita e alla suo enorme lascito musicale.

Tra questi non poteva manca quello di Hideo Kojima, profondo conoscitore del cinema che ha utilizzato un brano del Maestro italiano in un suo videogioco.

Kojima si sta preparando in questi giorni alla seconda release di Death Stranding, stavolta su PC, in arrivo il 14 luglio sulla nuova piattaforma.

Il game director e designer si è detto «scioccato di venire a sapere che Ennio Morricone è scomparso… RIP».

Nei giorni scorsi aveva per una pura coincidenza condiviso l’acquisto del CD con la colonna sonora de La Leggenda del Pianista sull’Oceano, realizzata proprio da Morricone per il regista Giuseppe Tornatore.

Non ha mancato di raccontare questo curioso aneddoto, svelando che «avevo appena comprato l’OST de “The Legend of 1900″», ovvero il titolo in Inglese della pellicola.

Hideo Kojima ricorda il Maestro Ennio Morricone

Come abbiamo menzionato in apertura, Kojima aveva pure utilizzato un brano scritto dal Maestro Ennio Morricone in una sua produzione durante la sua lunga permanenza in Konami.

«Ho usato la sua canzone “Here’s To You” cantata da Joan Baez per MGS V: Ground Zeroes, la canzone usata nel film “Sacco e Vanzetti”», ha ricordato.

Metal Gear Solid V: Ground Zeroes è il penultimo capitolo della longeva saga ideata dal giapponese, un prologo di The Phantom Pain che sarebbe uscito da lì a poco e ne avrebbe recuperato le dinamiche sandbox oltre che le atmosfere segnate da scelte musicali eccellenti come questa.

Hideo Kojima ricorda il Maestro Ennio Morricone

Un episodio che rende l’idea dell’influenza di Morricone sul mondo dell’intrattenimento, che oggi ne piange la scomparsa e ne celebra la grandezza.



[…]Leggi di più su www.spaziogames.it

Rispondi