Cerca
Close this search box.

Hellcard, deckbuilder roguelike cooperativo festeggia il lancio su Steam con grandi aggiornamenti

Tempo di lettura: 3 minuti

Da Slay the Spire e Wildfrost a Monster Train e Cobalt Core, abbiamo visto molte versioni diverse del deck builder roguelike. Hellcard, inizialmente destinato a essere un breve progetto secondario per lo sviluppatore Thing Trunk, si è espanso notevolmente dopo l’accoglienza iniziale positiva. Il gioco offre le sue peculiarità, tra cui un sistema di combattimento posizionale che piacerà agli amanti di Baldur’s Gate 3 o Like A Dragon Infinite Wealth, e la possibilità di giocare in co-op fino a tre giocatori. Mentre il team festeggia il rilascio della versione 1.0, Hellcard riceve una nuova classe e una rielaborazione della modalità endless.

Pubblicità Fanatical.com - Big savings on official Steam games

Sebbene la struttura di progressione di Hellcard – passare da un incontro all’altro, scegliere tra varie opzioni di carte e artefatti per potenziare il tuo mazzo – risulti abbastanza familiare a chiunque abbia giocato a Slay the Spire o ad altri giochi roguelike di deck-building simili, la sua struttura di combattimento è piuttosto unica. Con le orde di nemici che ti assalgono da ogni direzione del campo di battaglia, i combattimenti assomigliano un po’ di più a Baldur’s Gate 3, il gioco di ruolo di Dungeons and Dragons di Larian che ha battuto il mondo.

Ciò significa che il posizionamento dei mostri può influenzare notevolmente la tua strategia, con molti dei tuoi attacchi che colpiscono in determinate aree o che spingono i nemici attraverso il campo di battaglia. Coordina bene i tuoi attacchi e sarai in grado di fare piazza pulita anche degli incontri più pericolosi con un’efficienza soddisfacente.

YouTube Thumbnail

Questo senso di strategia in stile BG3 è amplificato nella modalità cooperativa di Hellcard, dove fino a tre personaggi affrontano battaglie fianco a fianco. Puoi unirti ad amici o sconosciuti nel multiplayer online, oppure portare con te compagni controllati dall’intelligenza artificiale per l’avventura. Ognuno di voi ha una sezione del campo di battaglia su cui concentrarsi, ma dovrete lavorare insieme per avere successo.

“È stata una corsa sfrenata negli ultimi due anni”, scrive Thing Trunk nell’annuncio del lancio della versione 1.0 del gioco. “Inizialmente pensavamo che Hellcard sarebbe stata un’avventura veloce di sei mesi”, spiega, ma “dopo che il prototipo è diventato popolare abbiamo capito che non potevamo semplicemente metterlo insieme, doveva essere ben progettato” La versione completa che ne è derivata vede una quarta classe nuova di zecca e una modalità endless rielaborata.

La quarta classe di Hellcard è il Tinkerer, un ingegnere amante della polvere da sparo con uno stile di gioco unico che inizia in modo lento ma che può diventare una palla di neve inarrestabile con il passare dei combattimenti. Introduce 101 nuove carte, otto artefatti iniziali, sei nuovi abiti e cinque compagni AI del Tinkerer. Si vocifera anche di una potenziale quinta classe all’orizzonte, anche se Thing Trunk afferma che “ipoteticamente, se tale classe dovesse esistere, l’argomento sarebbe riservato e non potrebbe essere rivelato”

Hellcard co-op - three heroes stand back to back in a circle as monsters approach from all sides.

Anche la modalità Endless subisce un’importante revisione nella 1.0. “Endless si è rivelata una modalità molto popolare e abbiamo ricevuto un sacco di feedback al riguardo”, spiega Thing Trunk. Abbiamo trovato un nuovo modo per risolvere i due problemi più comuni: un plateau di difficoltà dopo i 60-80 piani e alcuni modificatori che rendevano impraticabili determinate build nel late game. Ora potrai scegliere tra tre modificatori di tormento ogni pochi piani, per un ritmo di difficoltà più dinamico e interessante.

La versione 1.0 di Hellcard è disponibile su Steam. Per festeggiare, è in vendita con uno sconto del 21% fino a giovedì 8 febbraio. Ciò significa che puoi accaparrartene una copia a soli 15,79€/£12,23€ se il gioco è di tuo gradimento e se hai un paio di amici che la pensano come te, vale sicuramente la pena dargli un’occhiata.

Leggi di più su www.pcgamesn.com

Potrebbero interessarti