343 Industries ha recentemente pubblicato un messaggio sul blog ufficiale di Halo The Master Chief Collection affermando che i giocatori avrebbero avuto la possibilità di acquistare oggetti nel nuovo sistema di progressione. La cosa non è stata di certo presa di buon grado dai giocatori, tanto che la software house ha cancellato tale riferimento ed in seguito detto nuovamente che il titolo non conterrà alcuna microtransazione.

halo the master chief collection

Tyler Davis di 343 Industries ha dichiarato:

Nell’intervista era presente una frase nella quale stavamo parlando dell’utilizzo dei punti stagionali per l’acquisto di oggetti. La parola “acquisto” è stata fraintesa, ma in realtà non ha mai indicato il denaro reale. Abbiamo aggiornato l’articolo nel blog sostituendo la parola “acquisto” con “sblocco”.

Halo: The Master Chief Collection, già disponibile in forma completa su Xbox One, comprende tutti i capitoli delle avventure di Master Chief sino al quarto episodio. Attualmente, la versione PC può contare sui capitoli sino ad Halo 2, ma è attualmente in fase di beta testing anche Halo 3, il quale sarà aggiunto con l’aggiornamento relativo alla Stagione 2. Quest’ultimo importante update apporterà ulteriori modifiche al sistema di progressione e, per la prima volta in diciannove anni, anche nuove skin per armi e veicoli in Halo: Combat Evolved.

Fonte: Gamespot

Nel caso non ne foste ancora in possesso, potete acquistare Halo: The Master Chief Collection qui ad un prezzo speciale, anche in edizione digitale.

[…]Leggi di più su www.spaziogames.it

Rispondi