Halo Infinite non sarà completamente open world, come rivelato dal team di sviluppo di 343 Industries.

Il reveal originale del gameplay dello scorso luglio aveva suggerito che sarebbe stato così, ma ci sono alcuni particolari che sono stati chiariti soltanto adesso dallo studio americano.

«La risposta semplice è che è ambientato in un enorme mondo che è aperto e ricco», ha spiegato l’associate creative director del nuovo Halo, Paul Crocker.

«Abbiamo una storyline che ti spinge avanti, che effettivamente sbloccherà alcune aree. Ma, man mano che andrete avanti, avrete la possibilità di tornare indietro ed esplorare i contenuti che vorrete. C’è tanto da scoprire in questo mondo».

Halo Infinite non sarà completamente open world

L’head of design Jerry Hook ha aggiunto che «Chief, mano a mano che esplorerà l’anello, troverà altro equipaggiamento».

«E non è solo una questione di potenza, ma di opzioni per il giocatore. Vogliamo assicurarci che i giocatori siano in grado di prendere decisioni che abbiano successo nel modo in cui vogliono giocare».

Alcuni di questi accessori li abbiamo esplorati nella nostra anteprima di Halo Infinite, in cui ci siamo confrontati con 343 Industries e scoperto particolari inediti.

Ciò detto, una delle novità più grandi di Infinite è in realtà relativa al multiplayer, dal momento che non solo girerà a 120fps ma sarà anche gratuito per tutti.

Fonte: VG247.com

Su Amazon trovate tutti i prodotti dedicati ad Halo, compresi libri, gadget e giochi, a prezzi scontati

[…]Leggi di più su www.spaziogames.it

Rispondi