James Gunn, il regista di Guardiani della Galassia Vol. 2., ha condiviso su Twitter alcune foto delle prove con gli attori prima delle riprese del film.

Guardiani della galassia Vol.2: Mantis e Star Lord in un immagine del film

Guardiani della galassia Vol.2: Mantis e Star Lord in un immagine del film

James Gunn ha condiviso su Twitter alcuni scatti delle prove fatte con gli attori prima delle riprese di Guardiani della Galassia Vol. 2. Questo dopo che un fan gli ha chiesto se fa qualcosa del genere prima di girare, al che Gunn ha risposto affermando che di solito ci sono due settimane di prove, dando il via a un thread di immagini legate al secondo lungometraggio dei Guardiani.

Nelle foto, insieme a Gunn, appaiono Chris Pratt (Star-Lord), Zoe Saldana (Gamora), Karen Gillan (Nebula), Dave Bautista (Drax), Michael Rooker (Yondu), Pom Klementieff (Mantis) e Sean Gunn (interprete fisico di Rocket). Presente anche uno dei produttori che, per le scene in cui la presenza di un determinato attore sarebbe stata minima, lo sostituiva qualora non il diretto interessato (in questo caso Kurt Russell) non fosse richiesto per altre sequenze quel giorno.

Guardiani della Galassia Vol. 2: Gamora e Peter ballano in una foto del film

Guardiani della Galassia Vol. 2: Gamora e Peter ballano in una foto del film

Tra le varie scene di Guardiani della Galassia Vol. 2 che si vedono in quelle foto c’è il sacrificio di Yondu, con James Gunn che spiega che la prova serviva soprattutto per valutare come inquadrare i due personaggi dall’alto. Presenti anche il momento più leggero in cui Mantis analizza i sentimenti di Star-Lord, e diversi scambi di battute più o meno accesi, come la lite tra Gamora e Nebula e la conversazione in cui Yondu e Rocket si rendono conto di essere molti simili. In quest’ultimo caso, per la gioia dei cinofili, c’è anche un cameo di Dr. Wesley Von Spears, il compianto amico a quattro zampe del regista, spesso presente sul set dei suoi film. Il penultimo scatto è di Michael Rooker “fuori servizio” sul set, con il commento “Indovinate chi tra noi è il pagliaccio“, mentre l’ultimo è una foto di gruppo con la didascalia “Dio, quanto mi mancano questi qua. Spero che vi siate divertiti, come ho fatto io rivedendo questa roba.” In teoria Gunn ritroverà il cast il prossimo anno, per le riprese di Guardians of the Galaxy Vol. 3.

Leggi di più su: movieplayer.it

Rispondi