Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
Watch Walton Goggins do a bunch of chems and blast a fist-sized hole in a dude in the new Fallout series trailer

Guarda Walton Goggins che prende un botto di chem e fa un buco grande come un pugno in un tizio nel nuovo trailer della serie Fallout

Tempo di lettura: 2 minuti
Watch Walton Goggins do a bunch of chems and blast a fist-sized hole in a dude in the new Fallout series trailer

Non c’è più bisogno di aspettare: è stato appena diffuso il nuovo trailer della serie TV Fallout di Prime Video, che puoi vedere qui sopra. La serie inizierà l’11 aprile… e finirà l’11 aprile, se sei appassionato di serie tv: il trailer si conclude con l’annuncio che tutti gli episodi saranno disponibili immediatamente, anziché essere mostrati settimana per settimana.

Il trailer di Fallout ci permette di dare un’occhiata più da vicino ai tre personaggi principali – Walton Goggins nel ruolo di The Ghoul, Ella Purnell nel ruolo di Lucy, abitante della camera blindata, e Aaron Moten nel ruolo di Maximus, discepolo della Fratellanza d’Acciaio – e di accennare un po’ di più alle loro motivazioni. Come alcuni fan hanno intuito, in base all’ultimo teaser, Goggins/Ghoul prima della guerra era un portavoce della Vault-Tec che purtroppo non è riuscito a entrare in uno dei Vault quando sono cadute le bombe.

Nel frattempo, Lucy decide di lasciare il suo Vault – lo scopo del Vault è quello di far ripartire la civiltà dopo una calamità nucleare, e sono passati 200 anni quindi è meglio iniziare – e si avventura tra i resti di Los Angeles. Lì viene derisa dagli abitanti della superficie (“Pensavo che tutti voi idioti foste morti”, dice un sopravvissuto interpretato da Dale Dickey), minacciata dal Ghoul e quasi vivisezionata per ottenere pezzi di ricambio da un robot Mr. Maximus, nel frattempo, sembra essere in cerca di vendetta: quando gli viene chiesto perché si è unito al BOS, risponde “Per fare del male alle persone che mi hanno fatto del male”

Come il primo teaser di Fallout che abbiamo visto a novembre, la serie mi sembra ancora molto bella: una post-apocalisse luminosa e colorata, con violenza e gore sopra le righe (a qualche povero scemo viene fatto un grosso buco), alcuni momenti cupi e seri, ma anche tanto umorismo. “Beh, questa è una goccia molto piccola in un secchio di droga molto, molto grande”, dice il Ghoul a Lucy dopo che lei gli ha sparato inefficacemente con un dardo tranquillante. A quanto pare, il Ghoul non è un principiante quando si tratta di droghe e più avanti nel trailer ne sorseggia altre. Nessun giudizio. Anch’io sono così quando gioco a Fallout.

A proposito del Ghoul, Walton Goggins ha rivelato qualcosa in più sul personaggio durante la conferenza stampa tenutasi per l’uscita del trailer, compreso il suo nome precedente alla guerra: Cooper Howard.

“Il Ghoul è, per certi versi, il poeta Virgilio nell’Inferno di Dante”, ha detto Goggins. “È la guida, se vuoi, attraverso questo paesaggio infernale irradiato in cui ci troviamo, in questo mondo post-apocalittico” Ha inoltre descritto il Ghoul come pragmatico e spietato, “con una sua serie di codici morali. E ha un senso dell’umorismo malvagio, come me”, ha detto Goggins ridendo.

Un’ultima nota sul trailer: Ho notato una bandiera dell’NCR in un’inquadratura, quindi gli specialisti della tradizione di Fallout possono rilassarsi un po’: la Nuova Repubblica Californiana è in scena, dopotutto.

Leggi di più su www.pcgamer.com

Potrebbero interessarti