Chris Columbus ha svelato di aver scritto la sceneggiatura di Gremlins 3 e il sequel, se verrà realizzato, non userà effetti speciali.

Chris Columbus ha rivelato di aver scritto la sceneggiatura di Gremlins 3, assicurando che se verrà realizzato il sequel non verranno usati gli effetti speciali.
Gizmo ritornerà prossimamente sugli schermi, questa volta televisivi, in occasione della serie animata Gremlins: Secrets of the Mogwai, ideata come prequel dalla storia raccontata nei lungometraggi.

Gremlins, una scena del film

Gremlins, una scena del film

In un’intervista rilasciata a Collider, Chris Columbus ha dichiarato: “Vorrei realizzare Gremlins 3. Ho scritto una sceneggiatura, quindi c’è uno script che esiste. Stiamo risolvendo alcuni dei problemi legati ai diritti attualmente, quindi cercheremo semplicemente di capire quale sarà il miglior momento per realizzare quel film“.
Il filmmaker ha aggiunto: “Vorrei girarlo nello stesso modo: lo farei con dei pupazzi, non con gli effetti digitali. Forse potremmo, come accaduto con il primo film, realizzare una scena in stop motion, ma non penso che userei molto CGI in Gremlins 3“.

La prima bozza della sceneggiatura è stata firmata da Carl Ellsworth e aveva dichiarato: “L’ho ideato come un sequel diretto del primo film, soprattutto, non per screditare il secondo in qualsiasi modo, ma l’ho visto come un passaggio del testimone, mantenendo l’atmosfera dell’originale. Penso che mi abbia aiutato a ottenere il lavoro: ho detto ‘Sì, c’è molto umorismo nel film, aiutato dalla classica colonna sonora di Jerry Goldsmith che ci permette di ridere, anche se è prevalentemente un film horror’. Queste piccole creature sono in realtà dei piccoli assassini a sangue freddo. Sono psicotiche e stanno uccidendo tutti. Quindi è nato tutto da lì… Ho provato a conservare l’umorismo e, al tempo stesso, ho iniziato a costruire la storia partendo dalle basi, ovvero dal fatto che sia un film horror“.

Leggi di più su: movieplayer.it

Rispondi