Questo primo pomeriggio è decisamente ricco di notizie legate al mondo PlayStation. Prima Sony ha annunciato per la prima volta in via ufficiale l’esistenza di un nuovo visore per realtà virtuale in sviluppo per PS5. Le buone notizie però terminano qui, e quella che segue non farà sicuramente piacere agli appassionati. Gran Turismo 7 è stato ufficialmente rimandato, con il nuovo capitolo della saga di Polyphony che non uscirà nel 2021.

Gran Turismo 7

Ad annunciarlo è stato Jim Ryan, il presidente di Sony Entertainment Software, il quale durante una recente intervista con la redazione di GQ ha ufficializzato che lo sviluppo di Gran Turismo 7 è stato impattato dalle problematiche emerse con il COVID-19, pertanto è stato scelto di rimandare il gioco al 2022. Un periodo non facile questo, e anche l’industria videoludica ne sta risentendo parecchio.

Queste sono le parole pronunciate da Ryan durante l’intervista: “Lo sviluppo di GT7 è stato influenzato dal sfide di produzione legate al Covid e quindi è stato rimandato al 2022. Con la pandemia in corso, la situazione è mutevole e alcuni aspetti critici della produzione dei giochi sono stati rallentati negli ultimi mesi. Condivideremo novità sulla nuova data di rilascio di Gran Tutismo 7 quando sarà possibile.”

Gran Turismo 7

Già lo scorso anno abbiamo assistito ad un innumerevole varietà di rinvii in salsa videoludica, e questo inizio 2021 non si sta dimostrando per niente da meno. Oltre a Gran Turismo 7, proprio questa mattina abbiamo assistito anche al rinvio di un altro titolo molto atteso, ovvero: Vampire The Masquerade Bloodline 2. Cosa ne pensate del rinvio del nuovo capitolo del franchise di Gran Turismo? Pensate che vedremo altri rinvii nel corso dei prossimi mesi? Diteci la vostra con un commento nella sezione dedicata.

Aspettando una nuova data per GT7, potete prenotare la vostra copia di Ratchet e Clank Rift Apart comodamente su Amazon a questo indirizzo.

[…]

Leggi di più su www.tomshw.it

Rispondi