A proposito di Ghostbusters: Legacy, l’attore Ernie Hudson ha parlato del nuovo film della saga degli acchiappafantasmi, definendolo come ‘ciò che i fan speravano di vedere’.

L’attore Ernie Hudson ha definito Ghostbusters: Legacy, nuovo film della saga diretta da Ivan Reitman, come “ciò che i fan speravano di vedere“, raccontando l’entusiasmo provato nel tornare ad interpretare il suo personaggio, Winston Zeddemore, a trent’anni di distanza dall’ultima volta.

Ghostbusters Afterlife Ecto 1 Mckenna Grace 1201642

Ghostbusters: Legacy, una nuova foto del film

Se già nella prima metà del 2020 la curiosità per Ghostbusters: Legacy era tanta, ora che l’uscita del film è stata rimandata al 5 marzo 2021 a causa dell’emergenza sanitaria globale l’hype è salito direttamente alle stelle. Ad aumentare l’interesse e le aspettative per quello che rappresenterà a tutti gli effetti il terzo capitolo della saga iniziata nel 1984, sono state anche le recenti dichiarazioni di Ernie Hudson, interprete di Winston Zeddemore, il quale ha parlato del film come di “ciò che i fan speravano di vedere“.

Ci sono stati così tanti annunci e così tante cose che poi sono andate in pezzi. È stato solo quando ho ricevuto la sceneggiatura e l’ho letta che ho pensato, ‘Non solo sta accadendo davvero, ma è proprio bello’“, ha dichiarato Hudson a Yes Avere. “È davvero in linea con ciò che i fan speravano e si lega davvero ai primi due film“.

L’attore ha poi accennato un commento al reboot al femminile di Ghostbusters, diretto da Paul Feig e uscito nelle sale nel 2016. “Mi piace il film con le donne, ma è stato un modo diverso di interpretare la storia” ha dichiarato Hudson che ha poi sottolineato l’entusiasmo provato per il ritorno sul set. “_Quando ho ricevuto la sceneggiatura di Legacy, ho iniziato ad entusiasmarmi ma fino all’ultimo avevo il timore che il progetto non si concretizzasse davvero. Parliamo di un film che ha avuto così tanto impatto e significato nella mia vita, tornarci è stato solo emozionante per me e vedere Danny Aykroyd e Bill, è stato davvero speciale“.

Ricordiamo che Ghostbusters: Legacy sarà diretto da Jason Reitman, figlio di Ivan Reitman che diresse i primi due capitoli della saga negli anni ottanta. Per quanto riguarda il cast, ritroveremo Hudson (Winston Zeddemore), Dan Aykroyd (Ray Stantz), Bill Murray (Peter Venkman), Sigourney Weaver (Dana Barrett) e Annie Potts (Janine Melnitz), che appariranno insieme a nuovi attori, chiamati ad interpretare nuovi personaggi con misteriosi legami familiari con il compianto Egon Spengler (Harold Ramis).

È un nuovo cast fantastico e tutti stanno dando il meglio di sé, e penso che aggiungono ciò che Ghostbusters meritava“, ha detto Hudson riguardo i nuovi attori coinvolti nel film, tra cui il giovane Finn Wolfhard. “Non si tratta di qualcosa messo insieme dallo studio solo per fare un po’ di soldi in più. In realtà, Jason lo adora e si impegna a farlo, sono rimasto molto colpito da ciò“.

Leggi di più su: movieplayer.it

Rispondi