Ghost of Tsushima, l’atteso titolo open world ambientato nel Giappone Feudale, è previsto in esclusiva su console PS4 tra una manciata di giorni, più precisamente a partire dal 17 luglio prossimo.

Ora, via ResetEra, si è accesa una particolare discussione tra gli utenti circa il fatto che il prossimo gioco di Sucker Punch potrebbe avere un “difetto” (notare le virgolette) già ampiamente riscontrato in altri titoli e spesso criticato dai giocatori: la grandezza dei sottotitoli.

Stando infatti ad alcune immagini pubblicate in rete, sembra proprio che il font utilizzato in Ghost of Tsushima sia davvero di dimensioni ridotte, specie se paragonato a quello dei film di Akira Kurosawa da cui il gioco trae ispirazione.

Poco sotto, uno screen del gioco con tanto di sottotitoli in bella vista:

Ghost of Tsushima ha i sottotitoli troppo piccoli? Si accende la polemica

Poco sotto, invece, un’immagine tratta da un film del maestro Kurosawa (in Home Video), anch’essa con sottotitoli bene in evidenza:

Ghost of Tsushima ha i sottotitoli troppo piccoli? Si accende la polemica

Non è chiaro se si tratta di un difetto evidente del gioco, oppure solo di un timore da parte di una fetta specifica di giocatori.

Va detto che un episodio simile era avvenuto con Death Stranding ai tempi della sua prima uscita su PS4 (problema risolto con un aggiornamento rilasciato poche settimane dopo la release), così come i più attenti ricorderanno qualcosa del genere accaduta anche con il vecchio The Witcher 3: Wild Hunt.

Insomma, staremo a vedere se Sucker Punch riterrà opportuno rilasciare una patch per ingrandire le dimensioni del font del suo ultimo gioco coi samurai.

Avete già letto anche che Sony ha pensato di regalare ai giocatori un suggestivo tema dinamico per PlayStation 4 ispirato proprio al titolo Sucker Punch (assolutamente gratuito)? E che i primi voti delle recensioni del gioco lo premiano quasi a mani basse?

Se volete saperne di più, non perdete anche la nostra onorevole recensione di Ghost of Tsushima, nella quale il nostro Domenico vi ha spiegato che «artisticamente incredibile e con scorci naturalistici sorprendenti, Ghost of Tsushima è l’omaggio più riuscito al Giappone, con una mole di contenuti imponente che vi terrà impegnati ben oltre l’avventura canonica.»

Via: ResetEra

Ricordiamo che su Amazon è anche disponibile a un prezzo davvero notevole il preorder di Ghost of Tsushima, in modo da non farvi sfuggire questa nuova avventura ambientata nel Giappone Feudale.

[…]Leggi di più su www.spaziogames.it

Rispondi