Genshin Impact è senza dubbio uno dei giochi di maggior successo dell’ultimo periodo, oltre ad essere il titolo cinese con il miglior lancio internazionale di sempre, raggiungendo ben 17 milioni di download in quattro giorni su dispositivi mobile, fino ad arrivare a 23 milioni nell’arco della prima settimana. Curioso è che l’RPG free-to-play di miHoYo, pur essendo un titolo scaricabile gratuitamente, ha incassato 100 milioni di dollari in meno di due settimane in microtransazioni.

Ad informarci della cospicuità di tali dati è l’analista Daniel Ahmad – meglio noto su Twitter come ZhugeEX – specificando inoltre che i paesi da cui provengono i guadagni maggiori sono la Cina, Paese di origine del team di sviluppo, il Giappone, la Corea del Sud e gli Stati Uniti. Lo stesso Ahmad ha recentemente aggiornato questi dati citando un suo precedente tweet, risalente a qualche giorno fa, in cui ci metteva al corrente che già da prima del lancio di Genshin Impact ci sono state 20 milioni di pre-registrazioni e che gli incassi stimati in una sola settimana su tutte le piattaforme disponibili – PC, PS4 e dispositivi mobile – erano di 50 milioni.

Nello stesso post su Twitter, Daniel Ahmad ha fornito anche un suo punto di vista in merito ai motivi del successo di Genshin Impact. Ebbene, per l’analista, oltre alle analogie con Zelda BOTW, il gioco è apprezzabile anche per molti altri motivi. Primo fra tutti, il fatto che sia un gioco free-to-play; in secondo luogo, Genshin Impact è un titolo open world, con un comparto grafico mozzafiato ed una logica narrativa che non hanno nulla da invidiare ai titoli più stimati, nonché a pagamento. Oltre a ciò, il combat system è notevolmente efficace, sfruttando il potere dei sette elementi, quali: Anemo, Electro, Hydro, Pyro, Cryo, Dendro e Geo. A dir suo, è proprio questo senso di coinvolgimento a guidare la monetizzazione

Milioni di videogiocatori in tutto il mondo hanno così iniziato la propria avventura a Teyvat, un mondo totalmente esplorabile, con l’obiettivo di svelare infiniti misteri e avere delle risposte dalle divinità che governano i sette elementi. Considerando l’incredibile successo di Genshin Impact e l’incredibile supporto economico del pubblico videoludico è indubbio che il team continuerà a lavorare sul titolo, e perché no, magari anche ad altro di più ambizioso in futuro.

Se lo stile artistico di Genshin Impact vi piace, sicuramente anche The Legend of Zelda Breath of The Wild vi piacerà. Potete acquistarlo su Amazon Italia cliccando qui dove potete eventualmente preordinare anche il prossimo titolo Hyrule Warriors: L’era Della calamità cliccando qui.



[…]Leggi di più su www.tomshw.it

Rispondi