The Coalition, storico studio first-party di Microsoft, sta sviluppando un nuovo capitolo della serie Gears of War. Le informazioni a riguardo sono ovviamente scarse, ma il ritorno della serie su next-gen è praticamente certo e, tutto sommato, questo ai giocatori basta e avanza.

Il progetto è sicuramente ambizioso, eppure pare che non si tratti dell’unico titolo nel calderone di The Coalition: Jeff Grubb, il noto insider e giornalista, avrebbe infatti rivelato, durante il podcast di GamesBeat, che il team di sviluppo sta lavorando ad un piccolo progetto che Microsoft spera di lanciare nel 2023.

Questo progetto, inoltre, sarebbe legato alla tech demo in Unreal Engine V che dovrebbe essere mostrata alla prossima GDC 2021.

In precedenza, The Coalition aveva dichiarato che la tech demo in questione, nota come Alpha Point, sarebbe stata un semplice showcase per mostrare pubblicamente quello che il team aveva imparato sul motore grafico e tutte le sue feature.

Che lo showcase in questione possa veramente nascondere un progetto secondario di The Coalition, invece di essere qualcosa creato ad hoc, come l’originale tech demo di Epic Games?

Jeff Grubb è una persona chiaramente ben informata sui movimenti dell’industria videoludica, ma è meglio non mettere la sua parola sopra quella degli sviluppatori. Attenderemo il reveal della demo in questione e il commento ufficiale di The Coalition e solo in seguito vedremo se le voci erano fondate.

Vi ricordiamo che la GDC è attesa per il 20 luglio alle ore 22:20.

Fonte: Resetera

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi