L’aumento del prezzo delle azioni di GameStop il mese scorso è stato lodato da alcuni come una rivoluzione dei piccoli investitori contro gli squali di Wall Street. Ma come tutte le rivoluzioni, la testa di qualcuno deve rotolare e quel qualcuno sembra avere un nome.

Lo studio legale statunitense Hagens Berman ha intentato un’azione legale collettiva contro Keith Patrick Gill, MML Investors Services e Massachusetts Mutual Life Insurance Company. Il popolare YouTuber altrimenti noto come “Roaring Kitty”, è stato indicato come una delle voci più influenti nel subreddit di WallStreetBets, che ha stimolato la frenesia del trading di GameStop il mese scorso.

Gill ha causato enormi perdite non solo a coloro che hanno acquistato contratti di opzione, ma anche a coloro che hanno acquistato azioni di GameStop durante la frenesia del mercato a prezzi notevolmente gonfiati“, si legge nella causa. I regolatori vogliono anche vedere fino a che punto Gill ha infranto le regole in vista del suo precedente lavoro come consulente finanziario presso una compagnia di assicurazioni a Boston.

La condotta ingannevole e manipolativa di Gill non solo ha violato numerosi regolamenti e regole del settore, ma anche varie leggi sui titoli minando l’integrità del mercato delle azioni GameStop” recita la causa.

gs

In una testimonianza presentata al Comitato per i servizi finanziari della Camera, Gill ha dichiarato: “L’idea di utilizzare i social media per promuovere le azioni GameStop a investitori inconsapevoli è assurda. Sono stato assolutamente chiaro che il mio canale era solo per scopi educativi e che il mio stile di investimento aggressivo era improbabile che fosse adatto alla maggior parte delle persone che guardano il canale“.

Fonte: GamesIndustry

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi