Manca sempre meno tempo all’arrivo di un nuovo evento di fine stagione. La quarta Stagione di Fortnite è stata definita da pubblico e critica la più ricca dalla sua nascita, testimoniando per l’ennesima volta quanto il battle royale targato Epic Games sia entrato di netto nella cultura del videogioco moderno. C’è però da dire che Fortnite non è solo una “Battaglia Reale” ma è anche un modo per sfoggiare il proprio look.

Una delle qualità più importanti di Fortnite, infatti, è la presenza di migliaia di Skin di ogni tipo. Da quando è stato annunciato, il battle royale targato Epic Games è riuscito a proporre diversi oggetti cosmetici acquistabili nello shop dedicato. Questo ha portato anche un incremento di denaro nelle casse dell’azienda, considerando anche i vari accordi presi con altrettante aziende nel settore cinematografico. Ricordiamo ad esempio quelle a tema Marvel o le più recenti prese dal telefilm The Mandalorian, in streaming su Disney +. Un utente su Twitter ha voluto stilare una speciale classifica, mostrando quale è stata la più popolare fino ad adesso.

Secondo Lucas7yoshi le Skin più popolari sono quelle presenti nel Marvel Battle Pass. Un oggetto cosmetico, per i giocatori di Fortnite, risulta estremamente importante. Se siete appassionati del titolo, vi sarà capitato di vedere diversi utenti in tutto il mondo sfoggiare le proprie Skin, creando, perché no, timore verso determinati players. Ovviamente si tratta di una questione psicologica, possedere un determinato oggetto cosmetico non aumenta la forza in-game, ma è curioso quanto queste siano entrate ormai nel collettivo di determinati giochi multiplayer stile Fortnite.

Cosa ne pensate di questa notizia? Qual è la vostra Skin preferita? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto nella sezione dedicata. Come sempre vi invitiamo a rimanere sintonizzati sulle nostre pagine per tutte le novità relative al battle royale per eccellenza.

Fortnite | Guide e Articoli Utili

A questo indirizzo Amazon potete acquistare il Monopoli dedicato.



[…]Leggi di più su www.tomshw.it

Rispondi