Fortnite non ha certo bisogno di presentazioni, il battle royale targato Epic Games sta macinando record su record e facendo guadagnare una montagna di soldi all’azienda americana. Una delle peculiarità è la quantità abnorme di skin ed oggetti cosmetici di vari universi videoludici e non. Abbiamo visto come il titolo abbia riscosso successo grazie anche alle collaborazioni con società del calibro di Marvel oltre all’ultima a tema calcistico con squadre anche del nostro campionato. Insomma, Fortnite è davvero imponente, soprattutto al di fuori del mondo del gaming in generale.

Fortnite

Gli oggetti cosmetici sono il punto di forza del battle royale ed è per questo che Epic Games per celebrare la festa degli innamorati il prossimo 14 febbraio, proporrà un evento dedicato con skin e molto altro ancora. Un po’ come è successo lo scorso anno, Fortnite presenterà delle sfide con delle ricompense speciali tutte a tema San Valentino. L’azienda americana non ha ancora rilasciato un trailer ufficiale a riguardo, ma è molto plausibile che lo faccia entro i prossimi giorni.

Secondo i dataminer le due nuove skin sono Lovely e Cuddle King (potete vederle alla fine di questa news). Oltre alle skin, come abbiamo detto in precedenza, ci saranno diverse armi, emote e tanto altro ancora. Anche se sappiamo delle skin e di tutti gli altri oggetti, c’è da capire come verrà influenzata la mappa di gioco durante l’evento di San Valentino. Dovremo inevitabilmente aspettare notizie e/o trailer relativi rilasciati da Epic Games stessa sui propri canali ufficiali nei prossimi giorni.

Cosa ne pensate di questa notizia? Che rapporto avete con gli eventi di Fortnite? Fatecelo sapere con un commento qui sotto nella sezione dedicata. Come sempre vi invitiamo a rimanere sintonizzati per tutte le novità ed informazioni aggiuntive riguardanti il battle royale targato Epic Games disponibile per tutte le piattaforme.

Se siete appassionati del titolo free-to-play, allora a questo indirizzo potete acquistare il Monopoli dedicato.

[…]

Leggi di più su www.tomshw.it

Rispondi