Sono oramai passate diverse settimane da quando Epic Games e Apple sono entrate nel pieno di una vera e propria causa legale che ha visto come argomento centrale Fortnite, il famosissimo battle-royale che ha scritto una parte importante della storia videoludica di questi ultimi anni, finendo addirittura con il condizionare l’industria e molte produzioni più o meno recenti. Come probabilmente saprete, la disputa è legata al tentativo, da parte di Epic Games, d’eludere i sistemi interni di Apple che richiederebbero una parte dei guadagni da ogni singolo oggetto cosmetico venduto all’interno dei titolo.

La situazione pare ancora ben lontana dall’essere risolta, seppur tra le due compagnie Epic Games sembri essere quella che sta maggiormente pagando lo scotto per le recenti vicissitudini, e molti videogiocatori sono ancora in attesa di scoprire come il tutto andrà concludendosi.  Allo stato attuale, infatti, Fortnite non è più disponibile al download da App Store e Mac Store – e a quanto pare tale condizione dovrebbe restale tale per almeno un anno – mentre tutti coloro i quali avevano installato il gioco sui loro dispositivi prima dello scontro tra Apple ed Epic Games, da tempo non stanno più ricevendo aggiornamenti, al punto tale che nei lidi di Apple la quarta Stagione del gioco non è ancora iniziata.

Per ora i videogiocatori iOS e Mac possono comunque ancora giocare con altri utenti Apple che hanno installato Fortnite nei propri dispositivi, con il gioco attualmente fermo all’aggiornamento 13.40 della Stagione 3, Capitolo 2. Ebbene, al fine ultimo di venire incontro a tutti i giocatori ancora interessati alla produzione su dispositivi Apple, Epic Games ha deciso di regalar loro V-Buck seguendo due distinte modalità. Da una parte i giocatori iOS riceveranno un numero di V-Buck pari al quantitativo di V-Buck acquistati tramite App Store e non ancora spesi mentre, dall’altro lato, gli utenti Mac otterranno un quantitativo di V-Buck pari al quantitativo di V-Buck acquistati sull’Epic Games Store e non ancora spesi.

Secondo quanto annunciato dalla compagnia, questa massiccia distribuzione gratuita di V-Buck ha avuto inizio il 6 novembre e andrà concludendosi il 9 novembre. Visto che la sorte di Fortnite su dispositivi Apple è attualmente ancora incerta, Epic Games ci ha tenuto a precisare che tutti i V-Buck regalati saranno legati agli account Epic utilizzati dai giocatori, così da permettere a tutti di poterli spendere anche su altre piattaforma.

Se non vedete l’ora di lanciarvi nel pieno della Next-Gen, vi ricordiamo che su Amazon è ancora possibile preordinare la tanto chiacchierata Xbox Series S.



[…]Leggi di più su www.tomshw.it

Rispondi