La diatriba tra Epic Games e Apple continua senza dare un minino segnale di arrestamento. Dopo che ormai diverse settimane fa Google si è chiamata fuori dalle discussioni, aprendosi leggermente di più verso la compagnia creatrice di Fortnite, Apple non sembra volere arretrare di un centimetro dalla posizione presa nei confronti di Epic. Questo scontro ha portato i due colossi in tribunale, con conseguenti documenti che ne certificano le diverse posizioni delle compagnie.

Mentre Fortnite rimane ancora escluso dagli store dei dispositivi mobile iOS quali: iPhone e iPad, Apple continua ad accusare direttamente Epic Games. Il tutto è presente in diverse righe di uno dei fascicoli aperti appositamente per la questione delicata che si è venuta a creare. Stando a quanto si può leggere in uno di questi documenti, Apple si è riferita ad Epic come colei che “ha fatto partire un incendio e poi ci ha bittato sopra della benzina. Ora aiuto alla corte per spegnere quell’incendio.”

Fortnite FreeFortnite merch

Anche se è già passato oltre un mese dall’inizio di questa diatriba, la situazione non si accenna minimamente a calmarsi, con Apple che non ha alcuna intenzione di aprirsi anche solo leggermente come fatto nelle scorse settimane da Google. Il risultato è che, per il momento Fortnite risulta assente da ogni store digitale di Apple. tutto questo è nato dopo che Epic Games aveva introdotto nel proprio battle royale su mobile un sistema di pagamento parallelo a quello proposto da Apple.

La questione aperta tra i due colossi americani non si accenna a chiudersi, e con queste ultime stilettate dirette ad Epic Games è molto probabile che la compagnia di Fortnite voglia rispondere ad Apple. Cosa ne pensate di quanto sta accadendo tra queste due società?

Fortnite | Guide e articoli utili

Se siete fan di Fortnite, potete acquistare questa felpa con logo del battle royale su Amazon a questo indirizzo.

[…]Leggi di più su www.tomshw.it

Rispondi