Nemmeno il tempo di vedere emergere online i leak, che per Far Cry 6 – nemmeno annunciato ufficialmente da Ubisoft, ma svelato anzitempo da PlayStation Store – è già tempo delle prime teorie. Il collega Joe Skrebels del sito statunitense IGN, infatti, ha notato un dettaglio molto interessante sul concept art di copertina del titolo, che potrebbe svelare un collegamento non di poco conto con gli episodi passati.

Dal momento che questa teoria, se corretta, potrebbe rappresentare in qualche modo uno spoiler dal gioco, vi raccomandiamo di uscire dalla notizia e non proseguire con la lettura in caso non vogliate anticipazioni (neanche potenziali) di alcun tipo.

Far Cry 6: Diego in realtà è un volto già noto della saga?

Come notato dal collega, il taglio sul sopracciglio del piccolo Diego sembra essere un richiamo a Vaas, lo storico antagonista di Far Cry 3, estremamente amato dai fan della saga e rimasto impresso nel loro immaginario. Sebbene il personaggio non avesse la cicatrice in-game, l’attore che lo interpreta, Michael Mando, la presentava quando ha dovuto vestirne i panni per i contenuti live action.

In sintesi, nel look di Vaas è una caratteristica che è prevista. È quindi solo un caso che Diego compaia in copertina con quella stessa cicatrice o dobbiamo aspettarci che sia un piccolo Vaas – e di scoprire quindi come sia diventato chi è diventato, sotto il controllo di suo padre?

Vale anche la pena notare che di recente proprio l’attore di Vaas aveva lanciato indizi interessanti ai fan, che non avevano però trovato una precisa collocazione. Possibile che alludesse a Far Cry 6 per un ritorno del suo personaggio, anche se solo come bambino? Attendiamo di scoprirlo.

Secondo i leak, Far Cry 6 arriverà su PC, PS4, Xbox One, PS5 e Xbox Series il prossimo anno. Rimanete su SpazioGames per tutti i dettagli legati a Ubisoft Forward di domenica sera.

Fonte: Twitter

Unitevi alle follie sopra le righe della serie Far Cry approfittando di un prezzo ridotto sul più recente spin-off, New Dawn.



[…]Leggi di più su www.spaziogames.it

Rispondi