Dopo il gameplay reveal di ieri le informazioni su Farcry 6 iniziano a moltiplicarsi velocemente. Ieri David Grivel ha rilasciato un’intervista a VGC in cui ha parlato sia delle caratteristiche del nuovo open world di casa Ubisoft sia dell’intenzione del team di non trascurare nessuna piattaforma, includendo le console old-gen e i servizi di streaming.

Riferendosi alle dimensioni di Far Cry 6 ha commentato: “È il più grande open world del brand Far Cry. Non so per gli altri giochi, ma quello che è stato importante per noi è stato creare punti di interesse in tutta la mappa. Quindi ci sono città, barche, aeroporti e tutto il resto. Manteniamo le cose interessanti anche perché ora iniziamo a costruire cose come gli avamposti, che ora chiamiamo basi FNS, che offrono una classica esperienza Far Cry”.

Parlando poi di console e prestazioni: “Questo non significa che la generazione precedente sia stata abbandonata in alcun modo. Siamo molto, molto prudenti su questo, quindi mostreremo più dettagli e più informazioni molto presto. Ma sì, ci preoccuperemo di tutte le piattaforme, sia old gen, new gen e anche PC, Stadia, Luna e tutto il resto”.

Il team di sviluppo non prevede alcun problema con le versioni per le console della generazione precedente e vuole “puntare alla massima qualità su tutte queste piattaforme”.

Fonte: VGC

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi