Fallout, il popolare videogioco, diventerà una serie tv Amazon sviluppata da Jonathan Nolan e Lisa Joy, già artefici del successo di Westworld.

Fallout diventerà una serie tv che verrà sviluppata da Jonathan Nolan e Lisa Joy, già creatori di Westworld, per conto di Amazon.
Il progetto sarà il primo sviluppato dopo l’accordo stretto ta Kilter Films e Amazon Studios annunciato alcuni mesi fa, e online è stato pubblicato il video dell’annuncio:

Fallout è ambientato nel futuro mostrando una società americana dopo una guerra nucleare scoppiata durante il tentativo di entrare in possesso degli ultimi giacimenti di petrolio e uranio. Cina e Stati Uniti hanno quindi usato gli ordigni nucleari, portando l’umanità verso l’estinzione. Oltre ai pochi sopravvissuti grazie ai Vault, i rifugi antiatomici, sulla Terra sopravvivono delle persone che subiscono delle mutazioni genetiche.
Nel 2161 il protagonista del videogioco è costretto ad avventurarsi nel mondo esterno per trovare un microchip necessario a purificare l’acqua del Vault 13.

Jonathan Nolan e Lisa Joy hanno dichiarato: “Fallout è una delle serie di videogiochi più grandiose di sempre. Ogni capitolo di questa storia piena di immaginazione ci ha impegnati per innumerevoli ore che avremmo potuto trascorrere con la famiglia e gli amici. Quindi siamo incredibilmente entusiasti nel collaborare con Todd Howard e il resto dell’incredibile team di Bethesda per portare in vita questo universo enorme, sovversivo e divertente in modo dark con Amazon Studios“.
Da un decennio si stava valutando l’ipotesi di adattare il gioco in una serie televisiva e solo dopo l’incontro con Jonah e Lisa il team di Bethesda Game Studios ha deciso che era arrivato il momento di realizzare il progetto.

Leggi di più su: movieplayer.it

Rispondi