Finita una corsa se ne inizia un’altra. Dopo circa due mesi passati in compagnia di WandaVision (qui la recensione dell’episodio finale), Disney+ presenta la sua nuova e cinematografica serie Marvel: parliamo di The Falcon and The Winter Soldier, un action/spy story che vede per protagonisti i già conosciuti Sam Wilson (Anthony Mackie) e Bucky Barnes (Sebastian Stan) e che ci accompagnerà da qui al 23 aprile per un totale di sei episodi. Lo show, ideato da Malcolm Spellman e diretto da Kari Skogland, è ambientato circa sei mesi dopo la fine di Avengers: Endgame e il Blip, il fenomeno che ha riportato all’esistenza la metà della popolazione che dopo lo schiocco di Thanos era sparita nel nulla. Ma vediamo ora di parlare con più attenzione di The Falcon and The Winter Soldier 1×01.

The Falcon and The Winter Soldier 1×01

L’episodio pilota della miniserie stupisce, e stupisce davvero in positivo, forse perché rispetto al grande hype suscitato da uno show a suo modo peculiare come quello su Wanda e Visione, gli spettatori non si aspettavano poi molto da quello incentrato su Falcon e Bucky, due personaggi a prima vista molto più tradizionali rispetto alla strana coppia di qui sopra.

Anche i più scettici tuttavia probabilmente si ricrederanno e sceglieranno di dare un’occasione a questo prodotto.

La 1×01 infatti si è dimostrata capace di sfornare un primo atto in cui momenti più adrenalinici si alternano a scenari più introspettivi che iniziano a tratteggiare i diversi e complementari caratteri dei due protagonisti. Siamo appena all’inizio e, certo, non abbiamo ancora avuto modo di esaltarci come non mai per quanto visto finora, ma gli elementi introdotti, le minacce presentate e alcuni colpi di scena sono sufficienti a intrigarci e a spingerci a voler saperne e vederne di più.

The Falcon and The Winter Soldier 1x01

I simboli sono vuoti senza le persone che danno loro un significato

Capitan America non c’è più e Sam decide di rifiutare l’onore e l’onere di prenderne il titolo e l’eredità mentre continua ad agire e compiere missioni contro i cattivi di turno e cerca di occuparsi dei problemi di famiglia. Dall’altra parte, un Bucky Barnes tormentato dai crimini commessi in passato cerca a suo modo di fare ammenda, ma non riesce davvero a reinserirsi nella società. Due uomini allo sbando che probabilmente solo unendosi e collaborando troveranno un nuovo scopo e nuova linfa.

Dal punto di vista tecnico a The Falcon and The Winter Soldier 1×01 non può davvero essere rivolta davvero nessuna critica.

The Falcon and The Winter Soldier 1×01

Pare infatti di assistere a un film ad alto budget: gli ambienti, le riprese e gli effetti speciali della serie di Disney+ sono davvero curati nel minimo dettaglio e di altissimo livello. Le sequenze iniziali che vedono Sam sfrecciare sui cieli della Tunisia sono davvero adrenaliniche e spettacolari e non hanno davvero nulla da invidiare a pellicole hollywoodiane di tutto rispetto. Una colonna sonora epica incornicia il tutto, fomentando durante le scene d’azione e caricando emotivamente anche le situazioni più tranquille.

Interpretazioni di livello e una buona regia, che rende chiare anche le scene concitate, sono la ciliegina sulla torta di un quello che per ora pare un ottimo prodotto.

Se però da una miniserie del genere ci aspettavamo sequenze action e combattimenti esaltanti, molto probabilmente molti rimarranno sorpresi in positivo dal grande tentativo di introspezione nei confronti di due personaggi che fino a questo momento non erano stati esplorati così a fondo. Certo, avevamo già conosciuto Falcon e il Soldato d’Inverno nel corso di numerose pellicole Marvel, ma non avevamo avuto modo di soffermarci così in profondità nelle loro psiche.

The Falcon and The Winter Soldier 1x01

Avevamo visto il tormento interiore di Bucky durante Captain America: The Winter Soldier o in Civil War, ma sempre dall’esterno. Viceversa Sam non aveva avuto finora la possibilità di mettersi troppo in luce dal momento che figurava sempre da spalla per Steve Rogers. In questa puntata i caratteri dei due invece acquistano finalmente un certo spessore, cosa che ci induce a empatizzare maggiormente con loro e con il loro vissuto e a desiderare di vederli finalmente interagire tra loro.

Dal punto di vista della narrazione, con The Falcon and The Winter Soldier 1×01 riusciamo in parte a capire quale sarà il fulcro della miniserie: la ricerca di redenzione e di serenità da parte del Soldato d’Inverno e l’acquisizione della propria consapevolezza e del proprio compito da parte di Sam. Il tutto mentre organizzazioni di stampo terroristico come il L.A.F o l’anarchico gruppo Flag Smasher seminano il caos. L’introduzione di questo nuovo e fantomatico Captain America inoltre apre a molte possibilità: l’uomo sarà degno di portare lo scudo di Steve Rogers? Probabilmente no, ma solo il tempo ce lo saprà dire con certezza.

The Falcon and The Winter Soldier 1×01

Nell’episodio, anche se in un contesto supereroistico, iniziano a essere poi accennate anche alcune problematiche come la disparità sociale e il contrasto tra patriottismo e desiderio di infrangere le barriere del mondo che potrebbero portare a interessanti spunti di riflessione. Anche se non è detto che questi elementi verranno affrontati in maniera più approfondita e con la giusta attenzione, pare chiaro come la miniserie voglia approcciarsi anche a tematiche più mature e particolari rispetto al mero “eliminiamo il cattivo di turno e salviamo il mondo“.

Sulla scia di Captain America: The Winter Soldier, una delle più apprezzate pellicole del MCU, The Falcon and The Winter Soldier punta a un intrattenimento che pur non rinunciando a divertire si rivela più maturo della maggioranza dei prodotti Marvel.

The Falcon and The Winter Soldier 1x01

Un inizio che compie il suo dovere di invogliare gli spettatori a proseguire con la visione e che schiera al loro posto tutti i pezzi della scacchiera. Ora non ci resta altro che aspettare venerdì prossimo per…

[…]

Leggi di più su www.hallofseries.com

Rispondi