A proposito de La Famiglia Addams, Eva Green ha risposto alla domanda di chi le chiedeva se sarà lei ad interpretare Morticia nella nuova serie tv diretta da Tim Burton.

In una recente intervista rilasciata a Collider per promuovere l’uscita in digitale del film Proxima, Eva Green ha parlato anche della possibilità di recitare nella serie tv de La famiglia Addams a cui sta lavorando Tim Burton. L’attrice ha detto di non essere stata contattata per il progetto e ha spiegato perché quello di Morticia sarebbe per lei un ruolo “pericoloso“.

Eva Green per il calendario Campari 2015

Eva Green per il calendario Campari 2015

Quando è stata annunciata la realizzazione di una serie tv de La famiglia Addams firmata da Tim Burton, è esploso l’entusiasmo tra tutti coloro che credono che, attraverso i personaggi creati da Charles Addams, il regista possa dare il meglio di sé. Inevitabilmente, la notizia in questione è stata seguita da un toto-nome relativo ai due attori che potrebbero interpretare Gomez e Morticia e, neanche a dirlo, quelli più gettonati sono stati i nomi di Johnny Depp ed Eva Green.

Le due star sono state dirette da Tim Burton in diverse occasioni, recitando in alcuni dei suoi film più celebri, basti pensare ad Edward – Mani di forbice e Miss Peregrine, ed hanno condiviso il set in occasione di Dark Shadows. Ecco perché, durante una recente intervista, ad Eva Green non poteva non essere fatta una domanda relativa a questo nuovo, attesissimo progetto di Burton.

Carolyn Jones è la sexy e funerea Morticia ne 'La famiglia Addams'

Carolyn Jones è la sexy e funerea Morticia ne ‘La famiglia Addams’

Al giornalista che le ha chiesto se ha avuto l’opportunità di parlare con Tim Burton per il ruolo di Morticia, l’attrice ha risposto: “Non lo so. Non ne ho mai sentito parlare. In ogni caso sarebbe un cliché e sarebbe pericoloso per me interpretare un ruolo del genere. Non so se sia un progetto reale. Comunque non sono stata contattata per questo“. Insomma, Eva Green ha smorzato l’entusiasmo di chi credeva fermamente in un suo coinvolgimento nel live-action. L’attrice ha approfittato di quest’occasione anche per sottolineare quanto in realtà le piacerebbe interpretare personaggi più complessi, magari lontani dalla sfera gotica: “È divertente, sembra che molte persone mi abbiano messo in questa scatola ultraterrena, oscura o gotica. Immagino di dover stare attenta ed iniziare a fare cose più normali e realistiche, in modo che le persone possano identificarsi di più con me. Non lo so. Dio sa. Voglio interpretare personaggi interessanti, che affrontino un conflitto interno. Può anche essere una strega o qualcuno del genere, ma deve essere comunque un personaggio complesso“.

Leggi di più su: movieplayer.it

Rispondi