È finalmente disponibile il penultimo gioco gratis del 2019 dell’Epic Games Store. Nella giornata di ieri, e fino a pochi minuti fa, era disponibile senza costi aggiuntivi The Talos Principles, un puzzle game di altissima qualità, anche se oramai un po’ datato. Oggi, 30 dicembre 2019, abbiamo la possibilità di ottenere gratis Hello Neighbor.

Hello Neighbor “è un gioco horror stealth che ti farà intrufolare nella casa del tuo vicino per capire quali terribili segreti nasconde nel seminterrato. Gioca contro un’IA avanzata che impara da ogni tua azione.

Esattamente come i precedenti giochi, sarà disponibile fino alle 17.00 di domani, quando sarà sostituito dall’ultimo gioco gratis di dicembre 2019 sull’Epic Games Store. Hello Neighbor, a prezzo pieno, costa 29.99 euro: questo regalo ci permette quindi di risparmiare una buona quantità di soldi. Per reclamarlo non dovete fare altro se non raggiungere la pagina ufficiale dello Store, disponibile a questo indirizzo.

Ecco i requisiti minimi:

  • Sistema operativo: Windows 7
  • Processore: i5
  • Memoria: 6 GB di RAM
  • Scheda video: GTX 770
  • DirectX: Versione 11
  • Memoria: 5 GB di spazio disponibile

Ecco i requisiti consigliati:

  • Sistema operativo: Windows 10
  • Processore: i7
  • Memoria: 8 GB di RAM
  • Scheda video: GTX 1060
  • DirectX: Versione 12
  • Memoria: 5 GB di spazio disponibile

Diteci, cosa ne pensate del gioco gratis dell’Epic Games Store di oggi, 30 dicembre 2019? Vi interessa, oppure non lo riscatterete?

[…]Leggi di più su www.tomshw.it

Articolo precedenteBloodstained, nuovo update a gennaio
Articolo successivoDopo Baby Yoda arriva Baby Sonic, direttamente dal film
Blue Collar Gaming & Nerd Neutrality. Absolutegamer è un collettivo di fighissimi mediamente asociali con una certa passione per il gaming unita alla cultura nerd snobbissima tipica dei genxer. Nerd neutrality è una espressione completamente inventata che potrebbe stare a indicare il giusto equilibrio tra le anime pop e più raffinate della cultura nerd e geek come vengono percepite da chi le ha viste letteralmente nascere, oppure assolutamente niente ma suona veramente bene.

Rispondi