Una rara alternativa a MLB The Show di PlayStation, è Super Mega Baseball, un franchise più accessibile ma ancora più orientato alla simulazione che all’arcade, nonostante la sua stravagante direzione artistica che potrebbe trarre in inganno.

Un anno dopo l’uscita di Super Mega Baseball 3, lo studio canadese Metalhead Software si unisce quindi alla famiglia EA Sports per sviluppare il suo franchise ma anche “sviluppare nuove esperienze sportive per i giocatori di tutto il mondo”. Fondato nel 2009 da Scott Drader e Christian Zuger, lo studio continuerà a lavorare dalle sue strutture a Victoria, capitale della British Columbia. L’importo dell’acquisizione non è stato comunicato, ma probabilmente lo sapremo tra non molto, visto che questo mese Electronic Arts mostrerà i suoi risultati annuali.

Questa mossa è l’ultima di una serie di importanti annunci di crescita ed espansione da EA Sports, tra cui EA Sports College Football, EA Sports PGA Tour e il franchise di F1 attraverso l’acquisizione di Codemasters da parte di EA.

Non ci resta quindi che aspettare un annuncio sul prossimo progetto di Metalhead Software.

Fonte: Gamepur

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi