Dopo che durante la giornata di ieri è stato finalmente annunciato eFootball PES 2021 come il prossimo aggiornamento stagionale stand alone, oggi arrivano diverse novità e conferme sulla questione licenze del titolo calcistico Konami. Ne avevamo già parlato qualche giorno fa, sia Inter che Milan non saranno squadre su licenza all’interno di PES 2021, e oggi arriva la conferma ufficiale.

Quel che però non si conosceva ancora era la situazione riguardante tutto il resto dei campionati di Serie A e Serie B. Le due massime divisioni calcistiche italiane appariranno senza licenza per tutto il corso del primo mese di vita di eFootball PES 2021. Konami ha già dichiarato che le licenze per i due campionati nostrani verranno inserite nel titolo solamente il prossimo 22 ottobre, ovviamente escluse Inter e Milan che rimarranno con nomi, loghi e divise fittizzie.

eFootball PES 2021

Prima dell’aggiornamento di ottobre dedicato a Serie A e B, le squadre di club italiane appariranno in eFootball PES 2021 con i nomi dei giocatori e le divise della passata stagione 2019/2020. Per il resto, a parte le due milanesi che si chiameranno Lombardia NR per quanto riguarda l’Inter e Milano RN per quanto riguarda il Milan, il resto delle squadre di Serie A e Serie B verrà aggiornato con tutte le novità su licenza della prossima stagione calcistica.

Vi ricordiamo che eFootball PES 2021 sarà un aggiornamento stagionale stand alone in uscita il prossimo 15 settembre su PlayStation 4, Xbox One e PC. Per godere della nuova stagione calcistica virtuale servirà necessariamente acquistare questo nuovo titolo anche se già si possiede PES 2020. Cosa ne pensate della questione licenze di Serie A e Serie B per il prossimo capitolo di PES? Incide molto la presenza/assenza di alcuni campionati dal vostro acquisto di un titolo di calcio?

Aspettando la nuova stagione, potete acquistare eFootball PES 2020 ad un prezzo scontato su Amazon a questo indirizzo.

[…]Leggi di più su www.tomshw.it

Rispondi