Zendaya apparirà nell’attesissimo Dune di Denis Villeneuve ma, come ha rivelato lei stessa, il suo ruolo durerà ben poco.

Zendaya apparirà nell’attesissimo Dune di Denis Villeneuve ed è rimasta entusista dopo aver visto il trailer ufficiale, ma ha anche ribadito che il suo ruolo sarà piuttosto piccolo.

Zendaya Dune

Zendaya in una immagine del film Dune del 2020

Per l’attrice quest’anno è stato indubbiamente denso di soddisfazioni personali che la hanno proiettata con successo da Disney Channel a ruoli più adulti, a partire da MJ in Spider-Man, in cui tornerà nel terzo capitolo della saga del supereroe Marvel. Inoltre ha appena ottenuto la sua prima nomination agli Emmy per Euphoria della HBO, dove interpreta la tossicodipendente Rue.

In Dune, Zendaya Coleman interpreta Chani, uno dei nativi che si trovano sul pianeta deserto di Arrakis e c’è moltissima curiosità sia su di lei, sia soprattutto sul film che segna non solo il ritorno alla fantascienza per Denis Villeneuve dopo gli ottimi risultati di Arrival, ma anche il nuovo tentativo di portare sul grande schermo un’opera caposaldo del genere.

Il romanzo di Frank Herbert è stato infatti oggetto, in passato, di adattamenti complicati e non sempre centrati sia in TV che al cinema o di progetti non andati in porto come quello di Alejandro Jodorowsky. Rimane famosa la versione di Dune di David Lynch, oggi assurta a vero e proprio cult nonostante la complessa produzione che ne ha, in parte, minato l’efficacia generale. Villeneuve spera insomma di riuscire dove altri hanno fallito, tanto da dividere il film in due parti in maniera tale da dare il giusto spazio alle vicende che vedono contrapporsi la famiglia degli Atreides a quella degli Arkonnen per il controllo del pianeta Arrakis, l’unico in cui si possa trovare il Melange, noto anche come la Spezia, dalle qualità prodigiose.

Zendaya Dune

Zendaya in una immagine del film Dune del 2020

In una nuova intervista con InStyle, Zendaya ha parlato brevemente del suo ruolo in Dune ma non ha fornito molti dettagli sul suo personaggio, anticipando solo che la vedremo in poche scene: “Girare Dune è stato incredibile. Non sono stata molto tempo sul set, quindi mentre guardavo il trailer ho pensato ‘Oh mio Dio!’. E ho chiamato Timothée [Chalamet ndr.] e gli ho detto: ‘Amico devi essere cosìorgoglioso’. È una grossa opportunità anche solo avere una piccola parte in qualcosa di così grande e con un cast così potente. E poi ho sempre adorato la fantascienza. È divertente scappare in un altro mondo”. Il film infatti vede come protagonista Timothée Chalamet che guida un cast di star che include Oscar Isaac, Rebecca Ferguson, Jason Momoa, Javier Bardem, Dave Bautista e Josh Brolin.

Nel romanzo il personaggio di Zendaya, Chani, ha un profondo legame con Paul Atreides, il che fa suppore che avrà un ruolo più considerevole nel secondo film. Non è chiaro quanta parte di storia coprirà la prima parte di Dune, così come non si sa quando sarà rilasciato il trailer citato da Zendaya. L’uscita del film nelle sale invece è attualmente confermata per fine anno, sempre che l’emergenza COVID-19 non si metta di traverso.

Leggi di più su: movieplayer.it

Rispondi