Il feedback aptico di DualSense è una delle innovazioni più interessanti di PlayStation 5, e sembra che Sony stia cercando altri modi per trarne vantaggio.

Come ormai saprete, è una nuova funzionalità del controller di PS5, che consente ai giocatori di sentire diverse forme di feedback durante il gioco. Secondo un nuovo brevetto di Sony Interactive Entertainment (che può essere trovato su Patentscope), la società sta cercando modi per integrare la tecnologia anche nei video e negli stream preregistrati. In altre parole, i giocatori che visualizzano determinati trailer o rivelazioni su PS5 potrebbero avere un’idea di come la funzionalità verrà integrata in giochi specifici.

Sarà interessante vedere se il feedback aptico avrà o meno successo. Come ogni nuova innovazione nei videogiochi, tutto dipenderà dal modo in cui gli sviluppatori utilizzeranno la feature. Non è raro che le società richiedano brevetti solo per non farli utilizzare ad altri, ma è chiaro che Sony sta cercando di rendere la funzionalità un punto di forza di PS5. Il concetto di utilizzarlo in video e stream è davvero interessante. Tuttavia, resta da vedere se gli sviluppatori third party saranno interessati a questa idea.

49746632758_b638804711_h

Una società che tiene d’occhio il feedback aptico è Microsoft. All’inizio di quest’anno, la società ha inviato un sondaggio, chiedendo ai fan se sono interessati o meno a vedere la tecnologia arrivare su Xbox.

Ovviamente è ancora un po’ presto per dire come i fan hanno accolto la feature. Dopotutto, PS5 è estremamente difficile da trovare sin dal lancio e fino a quando la console non sarà in mano a più giocatori non potremo sapere se la feature è stata davvero apprezzata.

Fonte: Comicbook.

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi