Mark Darrah, produttore esecutivo di diversi giochi Bioware e del futuro Dragon Age 4, aveva annunciato, lo scorso dicembre, la propria uscita dallo studio dove aveva lavorato fin dagli anni 90.

Ieri, 5 febbraio 2021, è stato ufficialmente l’ultimo giorno di lavoro per Darrah e lo sviluppatore ha deciso di dire addio alla software house e ai suoi fan, con un ultimo messaggio pubblicato sul proprio canale Twitter:

Oggi è il mio ultimo giorno in Bioware. Lascio Dragon Age in mani fidate. Se non l’avete già fatto, vi invito a seguire Matthew Goldman e Christian Dailey.

Goldman e Dailey, per chi non lo sapesse, sono i sostituti di Darrah e di Casey Hudson, ex-general manager di Bioware, il quale aveva annunciato le proprie dimissioni in concomitanza con il suo collega.

Le due new entry in questione saranno assegnate allo sviluppo di Dragon Age 4, progetto che andrà avanti nonostante l’abbandono delle due storiche figure: Matthew Goldman sarà il nuovo creative director, mentre Christian Dailey farà le veci di Darrah come il nuovo executive producer.

La storia ci insegna che i cambi al vertice hanno sempre un’influenza, anche minima, sul prodotto finito: secondo voi come sarà Dragon Age 4 senza Darrah e Hudson?

Fonte: Twitter

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi