John Barrowman, star di Doctor Who, è stato accusato di essersi denudato sul set dello show e la BBC ha cominciato a indagare sui suoi atteggiamenti inappropriati.

Alcuni componenti del cast di Doctor Who si sono fatti avanti accusando John Borrowman di essersi spogliato nudo sul set e, ovviamente, la rete BBC si sta muovendo subito per accertarsi dei fatti e procedere in merito.

Doctor Who; John Barrowman sul set di Revolution of the Daleks

Secondo The Guardian, John Barrowman, interprete del capitano Jack Harkness in Doctor Who e nello spin-off Torchwood, avrebbe assunto atteggiamenti sessualmente inappropriati sul set dello show, mostrandosi spesso nudo agli occhi dei suoi colleghi per scherzare. Un collega anonimo dell’attore ha dichiarato: “Tirava fuori i genitali regolarmente… aveva le palle che gli penzolavano dai pantaloni o qualcosa del genere, e pensava fosse davvero divertente”

Un’altra testimone, che si fa chiamare Monica, ha raccontato un altro episodio che coinvolgeva l’attore sul set: “A volte mi chiamava nel suo camerino, e io bussavo alla porta e lui diceva: ‘Oh, guarda questo’, e lui aveva le sue parti intime fuori, in piedi sulla soglia. Mi sentivo davvero a disagio”

John Borrowman ha risposto all’articolo della testata britannica dicendo la sua sul suo comportamento “goliardico” dell’epoca, cercando di giustificarsi: “Con il senno di poi, capisco che ciò poteva aver causato un certo turbamento, e mi sono scusato per questo”

Arrow: Willa Holland e John Barrowman in una scena dell’episodio Canaries

Intanto, però, la BBC è decisa a indagare su queste accuse, anche perché un altro membro del cast è stato accusato di cose simili ed è Noel Clarke. L’interprete di Mickey Smith, infatti, è stato accusato da ben 20 donne di molestie sessuali sempre tramite The Guardian.

Un portavoce della BBC ha dichiarato: “Per essere assolutamente chiari, indagheremo su qualsiasi accusa specifica fatta da individui alla BBC, e se qualcuno è stato sottoposto o assistito a comportamenti inappropriati di qualsiasi tipo, li incoraggiamo a comunicarlo direttamente a noi”

[…]

Leggi di più su movieplayer.it

Rispondi