Blizzard ha rivelato che il prossimo Diablo II Resurrected utilizzerà in qualche modo le caratteristiche uniche del DualSense di PlayStation 5, anche se in questo momento il team sta ancora cercando di capire come fare.

Parlando durante una conferenza alla BlizzCon 2021, Robert Gallerani e Maxine Virtue di Blizzard hanno confermato che il supporto per PS5 DualSense è sicuramente in cantiere, citando il feedback aptico come una delle funzionalità supportate. Inoltre, la coppia ha anche rivelato come Diablo 2 Resurrected è stato ottimizzato per adattarsi ai controller di gioco.

Stiamo ancora lavorando su come vogliamo utilizzare il DualSense, ma il feedback aptico sul controller è una cosa davvero eccitante e quindi vogliamo essere sicuri di trarne vantaggio. Nel gioco originale, il teletrasporto dell’Incantatrice funziona cliccando dove il giocatore vuole. Ovunque si clicchi, è lì che vi state teletrasportando. Quando usate il controller, non avete un cursore, quindi quando vi teletrasportate con questo personaggio abbiamo una distanza predefinita per il teletrasporto. Alcune delle mosse che facciamo, ad esempio un Golem di sangue di un Negromante appariranno sempre secondo la scelta del giocatore“.

diablo

Diablo II Resurrected arriverà su PS5, PS4, PC, Nintendo Switch, Xbox Series X/S e Xbox One nel 2021. E’ in cantiere anche una modalità cross-play, ma non verrà implementata con il lancio del gioco.

Fonte: PSU

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi