Come molti sicuramente sapranno, all’interno della line-up che caratterizzerà il lancio della tanto chiacchierata PlayStation 5, figurerà anche l’attesissimo Demon’s Souls Remake, versione rivista e corretta dell’originale epopea di casa From Software che diede il via al filone Souls. L’annuncio ha saputo fare la felicità di moltissimi utenti e il lavoro che i ragazzi di Bluepoint Games hanno portato alla luce nei trailer pubblicati in questi ultimi mesi fa sicuramente ben sperare, ma in molti sono curiosi di scoprire quanto il team di sviluppo sia voluto rimanere “fedele” all’opera originale.

Nonostante la produzione paia infatti non voler andare a stravolgere in alcun modo la creatura di From Software, qualche cambiamento al sistema ludico potrebbe essersi rivelato necessario, soprattutto ora che il pubblico si è abituato a specifiche impostazioni e a una certa dinamicità con la trilogia di Dark Souls. Inoltre, sono molti gli utenti che si domandano se questo remake conterrà al suo interno anche i contenuti che vennero tagliati dal gioco originale, una possibilità che renderebbe la produzione ancor più interessante agli occhi d’innumerevoli appassionati del genere.

Ebbene, nel corso di queste ultime ore, lo Youtuber Lance McDonald ha svelato di aver visto il gioco in anteprima, rivelando sul suo profilo Twitter diverse novità sull’opera. Andando più nel dettaglio, l’uomo ha reso noto che il codice di gioco di Demon’s Souls Remake utilizza la stessa struttura dell’originale, segno del fatto che Bluepoint Games ha voluto mantenere la massima fedeltà con la produzione di From Software. Inoltre, ha anche voluto precisare di non aver ricevuto alcuna informazione in merito alla possibilità di apportare modifiche al livello di difficoltà.

Ciò che però ha fatto assai parlare si riassume nella conferma di qualche contenuto tagliato che invece sembrerebbe essere apparso all’interno di questo Remake. Andando più nello specifico, Lance ha fatto notare come alcune vetrate presenti nel remake fossero originariamente presenti anche nell’opera originale – è possibile notarle in alcuni trailer -, solo per poi essere totalmente eliminate. La notizia ha conseguentemente portato molti a ipotizzare che l’opera possa realmente presentare quel materiale cancellato e tanto bramato dai fan, seppur allo stato attuale manchi ancora una qualsivoglia conferma da parte del team. Certo, parliamo di un elemento secondario che è stato ripreso, ma sicuramente rappresenta un importante precedente che fa ben sperare.

Se anche voi non vedete l’ora di potervi tuffare in questo Demon’s Souls Remake, vi ricordiamo che il titolo è già preordinabile su Amazon.



[…]Leggi di più su www.tomshw.it

Rispondi