Vi piacerebbe avere un controller personalizzato di Death Stranding, con tutti gli elementi più distintivi del gioco di Hideo Kojima presenti sul pad? Ebbene, We Are Robots, compagnia specializzata nella realizzazione di controller personalizzati a tema videoludico, ne ha costruito uno.

Si tratta di un controller PlayStation 4 di quinta generazione, perfettamente funzionante, ma personalizzato a mano per incorporare tutti i tratti più caratteristici di Death Stranding: abbiamo un touch screen dorato che riprende le scatole trasportate da Sam Bridges, reti nere a simboleggiare il virus Death Stranding e perfino uno stand con incluso il Bridge Baby, collegato allo Scanner Odradek.

Il controller è realizzato veramente con cura e, com’era logico aspettarsi, tale cura costicchia parecchio: il pad è infatti in vendita a 480 dollari australiani, ovvero 300 euro ed è disponibile a tiratura limitatissima di sole 20 copie, almeno per ora. Purtroppo, anche se foste fan di Death Stranding e poteste permettervi tale lusso, il sito We Are Robots non spedisce in Italia, ma solo in Australia, Nuova Zelanda, Stati Uniti, Canada, Germania, Emirati Arabi Uniti, Kuwait, Qatar, Inghilterra e Irlanda.

Death_Stranding_custom_controller
death4
death3

Siamo consci dell’ironia nell’avere una spedizione che non può raggiungere la vostra abitazione, quando in Death Stranding, Sam Bridges attraversa fiumi, montagne, terreni accidentati e mostri di ogni tipo, pur di consegnare dei pacchi.

In ogni caso, We Are Robot assicura di star espandendo la propria rete di consegne, quindi un giorno è possibile che anche l’Italia venga “connessa”. Se vedete Norman Reedus fuori dalla porta, sapete cosa fare.

Scherzi a parte, cosa ne pensate di questo controller? Ci avreste fatto un pensierino?

Fonte: WeAreRobots

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi