Sembra uno scherzo organizzato da CD Projekt RED ora che siamo ormai a pochi giorni dal lancio, ma purtroppo non lo è. Cyberpunk 2077 è stato rinviato di nuovo, per la terza volta e a pochissime settimane dall’annuncio dell’entrata in fase gold di uno dei videogiochi più attesi dell’intera ottava generazione videoludica. Sembra quindi che l’epopea di V non sia ancora pronta a cominciare, ma scopriamo di più su questo ennesimo rinvio.

L’annuncio è stato fatto proprio pochi minuti fa dalla software house polacca sul proprio profilo ufficiale Twitter. Anche se gli appassionati hanno subito pensato che si trattasse di uno scherzo, sfortunatamente la notizia è reale, e ora Cyberpunk 2077 non è più atteso per il prossimo 19 novembre. Ora la nuova opera degli autori della saga videoludica di The Witcher uscirà in ritardo di poco meno di un mese, ovvero il prossimo 10 dicembre.

Prima di tutto i ragazzi di Cd Projekt RED si scusano con gli appassionati, dichiarando che uno dei motivi principali di questo ennesimo ritardo del lancio è causato alla volontà della software house di rilasciare il titolo su tutte le console current gen, next gen e anche su PC e Google Stadia. Nel comunicato viene confermato che il gioco è pronto, e l’annuncio della fase gold non cambia le cose ma lo sforzo per far uscire Cyberpunk 2077 su 9 piattaforme in contemporanea ha portato a quest’ultimo (si spera) rinvio del titolo.

Non ci resta quindi che metterci il cuore in pace e attendere 21 giorni in più prima di mettere le mani su uno dei videogiochi più attesi dell’anno. Cosa ne pensate dell’ennesimo rinvio di Cyberpunk 2077? Come state accogliendo la notizia data da Cd Projekt RED? Fatecelo sapere lasciandoci un commento nella sezione dedicata qua sotto.

Se non l’avete ancora fatto, potete prenotare la vostra copia di Cybepunk 2077 su Amazon a questo indirizzo.



[…]Leggi di più su www.tomshw.it

Rispondi