Crusader Kings III è noto per essere un simulatore di intrighi politici che attraversa la storia, mettendo i giocatori contro avversari spietatamente astuti che non si fermeranno davanti a nulla per espandere il loro impero. Mount & Blade II: Bannerlord ha, al contrario, battaglie che si svolgono con uno stuolo di guerrieri a completa disposizione dei giocatori.

Un fan ha deciso di unire i pro dei due giochi grazie ad una mod. “Crusader Blade” sembra infatti offrire il meglio di entrambi i mondi: genera intrighi, politica e diplomazia da Crusader Kings III mentre genera battaglie epiche. “Crusader Kings invia parametri come il numero di truppe, la militanza del comandante dell’esercito (personaggio del gioco) e altri guerrieri, i tipi di truppe, il tipo di terreno e altri a Mount & Blade attraverso un gateway speciale“, spiega il modder. “Sulla base di questi dati, viene creata una mappa e le truppe vengono collocate in Mount & Blade“. Dopo la battaglia, Bannerlord invia informazioni a Crusader Kings su quante truppe sono state uccise.

La mod per adesso è agli inizi, poiché c’è ancora una moltitudine di problemi che dovranno essere risolti, in particolare per quanto riguarda il carico di dati che il PC deve sopportare con i due giochi che lavorano in contemporanea. Il modder ha pubblicato recentemente un breve video che mostra come funziona questa estensione.

Crusader Blade ha attualmente una pagina Patreon in cui lo sviluppatore richiede assistenza finanziaria per trasformare la mod in tutto ciò che i giocatori sognano. Se volete contribuire con una donazione potete farlo cliccando qui.

Fonte: Rock Paper Shotgun

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi