Il lancio di Crimson Desert è previsto entro la fine dell’anno, ma secondo quanto rivelato dal CEO di Pearl Abyss America, Jeonghee Jin, l’MMO Black Desert non verrà influenzato dallo sviluppo del nuovo gioco.

Per molto tempo, i fan avevano creduto che Crimson Desert fosse il successore dell’MMORPG Black Desert, ma ciò non è vero. Durante una recente intervista, il CEO, ha fatto alcune dichiarazioni in merito. “Black Desert e Crimson Desert sono due progetti separati“, ha affermato. “L’annuncio di Crimson Desert ha avuto scarso impatto sullo sviluppo di Black Desert. Gli sviluppatori di Black Desert continuano ad aggiornare i contenuti con la stessa cadenza e sono molto concentrati sul feedback della community. Inoltre, poiché non definiamo Crimson Desert come un MMORPG – come invece lo è Black Desert, abbiamo fissato parametri e obiettivi diversi per i due titoli“.

Detto questo, traiamo sicuramente vantaggio da più progetti che utilizzano il nostro motore proprietario. Ad esempio, possiamo sperimentare varie sfide di gioco e incontri sui nostri motori di gioco, rendendo il processo di sviluppo più semplice e veloce per tutti i titoli di Pearl Abyss” ha concluso il CEO di Pearl Abyss.

Crimson Desert arriverà su più piattaforme e l’esperienza di Pearl Abyss nel lancio di Black Desert su PC e console aiuterà probabilmente il team a capire come avere successo facendo lo stesso con questo nuovo gioco.

Fonte: The Gamer

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi