Crash Bandicoot e il Dr. Neo Cortex sono tornati in azione. O meglio, le loro voci stanno per mettersi al lavoro su qualcosa di inedito.

Dopo aver doppiato con successo i due acerrimi rivali in Crash Bandicoot 4: It’s About Time, Scott Whyte e Lex Lang hanno rivelato di essere già al lavoro su un nuovo progetto.

Whyte ha recentemente condiviso una foto, sul suo profilo Instagram, nel quale rivela di aver effettuato una chiamata Zoom con Lang e altre persone dal volto coperto, sostenendo che ci sia qualcosa di molto interessante in cantiere.

Beh, guarda un po’! Neo Cortex e Crash Bandicoot che lavorano insieme ad un nuovo e divertente progetto…no, questo non è un altro gioco di Crash (oppure si?)“.

Purtroppo, questo è tutto quello che Whyte ha voluto condividere: i due stanno veramente lavorando a qualcosa slegato dall’universo di Crash Bandicoot, oppure è semplicemente una presa in giro per mascherare l’arrivo di un sequel o uno spin-off?

I dubbi sono tanti, ma le speculazioni sono molte di più: qualcuno ipotizza perfino che stiano lavorando ad un nuovo capitolo di Spyro, oppure ad uno spin-off che farà incontrare i due universi. Considerando che entrambe le IP sono di proprietà Activision, una simile conclusione non risulta tanto impossibile.

Qualunque cosa sia, i fan sono già sull’attenti e non vedono l’ora di scoprirne di più. Voi cosa ne pensate? Secondo voi cosa bolle in pentola?

Fonte: TheGamer

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi