La serie animata originale Netflix ispirata al mitico franchise Konami, Castlevania, chiuderà i battenti con la quarta stagione, in arrivo a maggio. O, almeno, è quanto riporta l’esclusiva di oggi dell’autorevole Deadline Hollywood.

Solo ieri era stato diffuso ufficialmente, dai social della piattaforma streaming, un teaser poster della nuova stagione, ma a quanto pare il tutto chiuderà i battenti molto presto: tra meno di un mese, il 13 maggio, per l’esattezza.

Non sono chiari i motivi della chiusura, ma è probabile che senza l’apporto del creatore della serie, Warren Ellis (che ha smesso di lavorare a Castlevania dopo la stesura della sceneggiatura della quarta stagione ma prima che cominciassero gli effettivi lavori di realizzazione) la produzione abbia perso la spinta primordiale e si sia deciso per uno stop definitivo. Perlomeno della storyline corrente (ispirata, a grandi linee, da Castlevania III: Dracula’s Curse e da elementi presi qua e là dal brand videoludico): sembrerebbe, difatti, che Netflix sarebbe interessata a creare una nuova serie, ma con un cast di protagonisti rinnovato. Quali potrebbero essere le possibili alternative? La soluzione ovvia, naturalmente, sarebbe adattare Simphony of the Night, capolavoro apprezzatissimo e con un protagonista appetibile (e direttamente recuperabile dalla serie attuale) come Alucard.

castlevania_season_4

Vi ricordiamo che la serie animata vanta un ottimo cast di doppiatori, tra cui Richard Armitage (Trevor Belmont), James Callis (Alucard), Alejandro Reynoso (Sypha Belnades), Theo James (Hector), Adetokumboh M’cormack (Isaac), Jaime Murray (Carmilla) e Graham McTavish (Dracula).

Fonte: Deadline Hollywood

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi