Call of Duty: Warzone nelle ultime settimane ha visto il fucile tattico AUG e il fucile d’assalto FFAR 1 farla da padroni nelle partite. Professionisti e streamer ha usato queste due armi cercando di battere i record di uccisioni nel battle royale e di conseguenza anche altri giocatori hanno provato la combinazione mortale.

Tuttavia, ora sembra che sia stata messa la parola fine, poiché Raven Software ha pubblicato un piccolo aggiornamento che comporta alcuni piccoli, ma potenzialmente significativi, nerf sia per AUG che per FFAR. Queste piccole modifiche si aggiungono all’aggiornamento uscito la scorsa settimana come parte della seconda stagione Reloaded, che mirava a nerfare l’AUG aumentando il rinculo. Anche il FFAR è stato modificato, in particolare il suo tempo di mira.

Mentre alcuni pensano che diminuire il danno o la velocità di fuoco potrebbe essere la via da seguire per nerfare correttamente il fucile, Raven spiega il suo processo decisionale nelle note della patch. “Il FFAR è un tuttofare. Ha il danno e la portata di un AR, nonché la velocità di fuoco di un SMG. L’efficacia del FFAR supera gli SMG a intervalli di cui non siamo soddisfatti. Idealmente, il FFAR svolge il ruolo dominante mentre cade preda di armi che eccellono negli scontri a corto raggio. Stiamo portando il FFAR un po’ più in linea con ciò che ci si potrebbe aspettare da un AR: danni e autonomia al costo dell’impugnatura“.

Oltre al depotenziamento di queste armi, Raven Software ha anche corretto una manciata di bug.

Fonte: Rock Paper Shotgun

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi